International Consolidated Airlines Group S.A. (ICAG)

17.532,00
-88,00(-50,00%)
  • Volume:
    19.131.124
  • Denaro/Lettera:
    16.800,00/17.810,00
  • Min-Max gg:
    17.240,00 - 17.806,00
  • Tipologia:Azione
  • Mercato:Gran Bretagna
  • ISIN:ES0177542018
  • SEDOL:B5M6XQ7

ICAG Panoramica

Chiusura prec.
17.620
Min-Max gg
17.240-17.806
Ricavi
696B
Apertura
17.674
52 settimane
8.654-22.210
EPS
-174
Volume
19.131.124
Cap. mercato
870B
Dividendo
N/A
(N/A)
Volume Medio (3m)
-
Ratio Prezzo/Utile
-
Beta
262
Variazione su 1 anno
3.394%
Azioni in circolazione
-
Prossima Data Utili
29 lug 2021
International Consolidated Airlines Group S.A.: qual è il tuo sentimento?
o
In questo momento il mercato è chiuso e le votazioni riprenderanno in orario di contrattazione.

International Consolidated Airlines Group S.A. Notizie

International Consolidated Airlines Group S.A. Analisi

Sommario Tecnico

Tipo
5 min
15 min
Ogni ora
Giornaliero
Mensile
Media mobileVendiVendiNeutraleNeutraleVendi Adesso
Indicatori tecniciVendi AdessoVendi AdessoCompraVendiVendi
RiassuntoVendi AdessoVendi AdessoNeutraleNeutraleVendi Adesso

International Consolidated Airlines Group S.A. Profilo Aziendale

International Consolidated Airlines Group S.A. Profilo Aziendale

Dipendenti
51846

International Consolidated Airlines Group, S.A. è una compagnia aerea che detiene partecipazioni in operazioni di compagnie aeree e accessorie. I suoi segmenti includono British Airways, Iberia, Vueling, Aer Lingus e altre società del gruppo. Unisce le compagnie aeree nel Regno Unito, in Spagna ed in Irlanda. Ha circa 573 velivoli verso oltre 268 destinazioni. La Società gestisce vari servizi di flotte di aeromobili, tra cui Airbus A318, Airbus A319, Airbus A340-600, Boeing 787-800, Embraer E190 e Boeing 777-200, tra gli altri. La Società, attraverso le sue consociate, è impegnata nella fornitura di servizi di marketing aereo, operazioni aeree, assicurazioni, manutenzione di aeromobili, servizi di deposito e custodia, operazioni di trasporto aereo di merci e servizi di trasporto merci. La Compagnia offre i suoi servizi in città, tra cui Londra, Madrid, Barcellona, Roma e Dublino. I marchi dell'azienda comprendono British Airways, Iberia, LEVEL, Vueling, Aer Lingus, IAG Cargo e Avios.

Leggi altro
  • il trend continua ad essere negativo, speriamo di non vederlo sotto i 160
    1
    • il problema ē vaccinare i paesi come India e i terzomondisti...da lì continueranno a svilupparsi varianti..
      0
      • se li obbligano i vaccini si trovano
        0
    • non può essere rossa anche oggi...
      0
      • Calo assolutamente sproporzionato e dettato dai timori delle varianti. Quando raggiungeremo 100% vaccinati e quando riaprirà il corridoio is EU IAG farà un salto temendo in avanti. Tra l'altro é la. Compagnia che sta meglio. Mi racconcomando non gate il gioco degli shorters
        0
        • comunque tutto questo é esagerato!..secondo Iberia la compagnia é a regime del 60% . quindi i frutti tra qualche mese dovrebbero apparire...Vedremo se mantiene quota 150
          0
          • purtroppo no; la borsa anticipa... da settembre (se non prima) ci saranno nuovi lockdown e a differenza di un anno fa le società hanno conti messi peggio e saranno portate ad attuare misure eccezionali, come adc o emissioni di bond. Ricordiamo che esattamente un anno fa il titolo è crollato da 215 a 90 (anche per via dell'adc); spero (mi auguro) non si torni a 90, ma se la situazione globale non cambia (ed è sempre più difficile che capiti) rivedremo il titolo più in basso dei valori attuali.
            0
          • non é da escludere!...però ho dei dubbi sulla sostenibilità economica di altri lockdown e la insofferenza della gente... a un certo punto si deve scegliere se morire di fame o di virus
            0
        • Le due dosi comprono anche la variante delta che al massimo può tramutarsi in una semplice influenza (come indicano i casi attuali in UK). Quindi non appena saremo tutti vaccinati si tornerà a viaggiare (anche con green pass) anche verso US. Sono d'accordo su montagne russe ma il macro trend sarà comunque positivo.
          0
          • ancora troppi i non vaccinati e, al contempo, maggiore possibilità di avere a che fare con varianti più aggressive (il virus, per natura, cerca di sopravvivere agli ostacoli che incontra).. se nei mesi scorsi si fosse affrontato un lockdown più serio e ci fosse stata una campagna vaccinale massiccia ora saremmo tutti più tranquilli
            3
        • ormai si può solo mediare e aspettare. tutto ciò che scende deve risalire
          0
          • vero in parte; da capire fino a che punto può scendere. io aspetto in area 150-155, come scritto ieri ma con questo andazzo potrebbe tornare sui valori di inizio anno (130-140)
            2
          • Pfizer sta adeguando il vaccino alla versione delta ma il problema può ripresentarsi con la prossima mutazione..per cui viaggeremo su montagne russe per mesi per cui si può andare long per anni o monetizzare sui rimbalzo...probabilmente nei viaggi e turismo saremo vittime di nuovo ordine mondiale
            0
        • Chi può indicare le possibili are prezzo di reverse trend? Grazie
          0
          • io aspetto area 150-155 o comunque entro fine mese.
            1
        • Ma i dividendinal 30 luglio li danno o no????
          1
          • ma cosa dovrebbero dividere scusa? potessero moltiplicare i pani e io nn pesci allora si!
            0
        • c'è da sperare che si fermi almeno in area 150-155; qui fino a metà 2022 non rivedremo più i 200.
          4
          • Perché?!
            0
            • come perchè? Lockdown futuri sempre più probabili, i voli attualmente attivi sono veramente pochi e con capacità limitate. A breve facilmente verranno chiuse altre tratte ed il 'carrozzone' è difficile da mantenere in piedi. Non è complicato prevedere che il titolo è destinato a scendere sui minimi del 2021. Fortunati coloro che sono riusciti ad uscire settimana scorsa sopra i 190
              1
            • la cura sarebbe peggio del male
              0
          • io credo che fa due passi indietro per prendere la rincorsa. Vedrete
            0
            • il passo indietro è ancora parziale, a questo punto deve andare a riposizionarsi in area 150-155 per poi ripartire; probabile che arrivi sui mini tra fine questa settimana ed inizio della prossima, speriamo riparta poi da lì.
              2
          • incrementato con -5%
            1
            • cosa ê successo?
              0
              • possibili nuovi lockdown per le varianti; praticamente fino a marzo 2022 non se ne parla.
                0
              • mi sembra esagerato..al massimo ci sarà una ripresa ancora più lenta de la previsto e comunwue IAG ê soggetta a speculazioni e quindi mi sto adeguando...
                0
            • bucati i 190, non bene
              0
              • non bene da discesa fino al gap a 150 o si riprende prima?
                0
              • sembra voglia bucare anche i 180. bruttissimo segno; vedo un primo timido gradino in area 174, speriamo si fermi da quelle parti (minimo di marzo 2021)
                0
            • La cancelliera tedesca Angela Merkel ha espresso l’auspicio che chi arriva dal Regno Unito sia messo in quarantena in qualsiasi Paese dell’Ue. Lo riporta il Guardian. “In Germania, se vieni dalla Gran Bretagna, devi metterti in quarantena - e non è così in tutti i Paesi europei. Mentre vorrei che fosse così”, ha detto parlando al Bundestag. La cancelliera aveva criticato nei giorni scorsi il Portogallo, dove è consentito l’ingresso dei turisti britannici senza quarantena.#Il Regno Unito ha raggiunto un nuovo picco di casi Covid, alimentati dalla contagiosa variante Delta del virus, con una quota giornaliera, il 23 giugno, di test positivi pari a 16.135, il numero più alto dal 2 febbraio. I dati del governo britannico confermano però un incremento più contenuto del totale dei ricoveri ospedalieri (ora pari a 1508) grazie all'efficacia vaccinale e addirittura un calo dei morti, dai 27 di ieri a 19
              0
              • finchè si fanno prendere dal panico non se ne esce...
                0
            • quasi tre mesi a lateralizzare tra 190 e 210
              0
              • la settimana inizia male, se non dà segni di ripresa durante la giornata rischiamo di vedere il titolo a breve sotto i 190
                1
                • incredibile...
                  0
              • siamo vicini ad un bivio; vediamo dove vuole andare
                0
                • stavo guardando la stessa cosa, simile a Lufthansa. Spero faccia come Fraport
                  0
                • Sotto i 195 c'è da preoccuparsi
                  0
              • brutta chiusura e volumi importanti.. direi non bene per le prossime settimane
                0
                • rientrato oggi a 2,292 quando segnava - 3%
                  0
                  • uscito mercoledì e aspettando per rientrare...
                    0
                    • mah.. ormai il titolo si è stabilizzato da aprile in area 200; anche a fronte di notizie negative ha retto comunque bene. Salvo disastri, dovrebbe riprendere a salire a breve, con target per fine anno in area 250.
                      0
                    • si.. io sarei long però nel corso dei mesi ho visto che da ottime possibilità speculative quindi non é male giocarvi un po
                      0
                  • da lunedì 24maggio si potrà viaggiare liberamente tra UK /Giappone e la Spagna... e da luglio la Spagna non sarà più nella lista arancione di UK
                    0
                    • Inflazione ?
                      0
                      • sto sali e scendi continuo ha già rotto la minch....!
                        0
                        Disclaimer: Fusion Media avvisa che i dati contenuti in questa pagina non sono necessariamente in tempo reale. Tutti i prezzi relativi a CFD (azioni, indici e future), criptovalute e Forex non sono forniti dalle borse ma dai market mover, quindi i prezzi possono non essere del tutto accurati e possono differire dagli attuali prezzi di mercato. Pertanto, i prezzi sono da considerarsi solo indicativi e non adatti per fini di trading. Fusion Media, dunque, non assume alcuna responsabilità per eventuali perdite di capitale causate dall’uso di questi dati.
                        Fusion Media o chiunque sia coinvolto con Fusion Media non accetta alcuna responsabilità per perdite o danni risultanti dall’uso delle informazioni quali quotazioni, grafici, segnali di buy/sell presenti nel sito. Si prega di informarsi correttamente circa i rischi e i costi associati al trading relativo ai mercati finanziari, uno degli investimenti considerati a maggior rischio.
                        La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.