Equinor ASA ADR (EQNR)

27,25
-0,16(-0,58%)
After Hours
27,67
+0,42(+1,54%)
- Dati streaming
  • Volume:
    2.110.858
  • Denaro/Lettera:
    27,20/27,67
  • Min-Max gg:
    27,18 - 27,36
  • Tipologia:Azione
  • Mercato:Stati Uniti
  • ISIN:US29446M1027
  • CUSIP:29446M102

EQNR Panoramica

Chiusura prec.
27,41
Min-Max gg
27,18-27,36
Ricavi
5,66T
Apertura
27,23
52 settimane
12,11-27,5
EPS
-24
Volume
2.110.858
Cap. mercato
883B
Dividendo
47,00
(171,00%)
Volume Medio (3m)
-
Ratio Prezzo/Utile
-
Beta
114
Variazione su 1 anno
9.231%
Azioni in circolazione
-
Prossima Data Utili
08 feb 2022
Equinor ASA ADR: qual è il tuo sentimento?
o
In questo momento il mercato è chiuso e le votazioni riprenderanno in orario di contrattazione.

Equinor ASA ADR Notizie

  • Equinor ADR, ricavi trimestrali battono previsioni
    • DaInvesting.com-

    Investing.com - Equinor ADR ha rilasciato gli utili del secondo trimestre che hanno battuto le previsioni degli analisti in questo Mercoledì, con i ricavi che mancano le...

  • Equinor ADR, ricavi trimestrali manca previsioni
    • DaInvesting.com-

    Investing.com - Equinor ADR ha rilasciato gli utili del primo trimestre che hanno mancato le previsioni degli analisti in questo Giovedì, con i ricavi che appena sotto le...

Equinor ASA ADR Analisi

Sommario Tecnico

Tipo
5 min
15 min
Ogni ora
Giornaliero
Mensile
Media mobileVendi AdessoVendiCompraCompra AdessoCompra Adesso
Indicatori tecniciVendi AdessoVendi AdessoCompra AdessoCompra AdessoCompra Adesso
RiassuntoVendi AdessoVendi AdessoCompra AdessoCompra AdessoCompra Adesso

Equinor ASA ADR Profilo Aziendale

Equinor ASA ADR Profilo Aziendale

Settore
Energia
Dipendenti
21245

STATOIL ASA è una società energetica, impegnata in attività di esplorazione e produzione di petrolio e gas. I segmenti della Società comprendono Sviluppo e Produzione Norvegia, Sviluppo e Produzione USA, Sviluppo e Produzione International, Marketing, Midstream ed Elaborazione, Nuove Soluzioni Energia Soluzioni e Altri. DPN comprende attività upstream sulla piattaforma continentale norvegese (NCS). DPUSA comprende le attività upstream negli Stati Uniti e Messico. DPI sviluppa e produce olio e gas fuori da NCS. MMP comprende marketing e commercializzazione di prodotti petroliferi e gas naturale, trasporto, trasformazione e produzione. NES è responsabile di parchi eolici, cattura e stoccaggio del carbonio, nonché altre soluzioni su energie rinnovabili e a basse emissioni di carbonio. L‘Altro segmento di reportistica include attività in Tecnologia, Progetti e Perforazione, Global Strategy e Business Development (GSB) e Funzioni di supporto e personale aziendale.

Leggi altro
  • vai vai vai vola equinor!
    0
    • stateci lontana è ferma.
      0
      • SSE, a Scottish utility, and Equinor, a Norwegian energy firm, said that they would invest £6bn ($8bn) into the first two stages of the world’s largest offshore wind-power project. Those two stages will have a combined capacity of 2.4 gigawatts (enough to power 4m homes). The wind farm, to be built on the Dogger Bank in the North Sea, will be financed by 29 banks and three export-credit agencies.
        0
        • Dovrebbe andare su con la ripresa delle attivita’postvirus.
          0
          • chi segue?
            0
            Disclaimer: Fusion Media avvisa che i dati contenuti in questa pagina non sono necessariamente in tempo reale. Tutti i prezzi relativi a CFD (azioni, indici e future), criptovalute e Forex non sono forniti dalle borse ma dai market mover, quindi i prezzi possono non essere del tutto accurati e possono differire dagli attuali prezzi di mercato. Pertanto, i prezzi sono da considerarsi solo indicativi e non adatti per fini di trading. Fusion Media, dunque, non assume alcuna responsabilità per eventuali perdite di capitale causate dall’uso di questi dati.
            Fusion Media o chiunque sia coinvolto con Fusion Media non accetta alcuna responsabilità per perdite o danni risultanti dall’uso delle informazioni quali quotazioni, grafici, segnali di buy/sell presenti nel sito. Si prega di informarsi correttamente circa i rischi e i costi associati al trading relativo ai mercati finanziari, uno degli investimenti considerati a maggior rischio.
            La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.