Ricevi uno sconto del 40%
💰 Buffett rivela una partecipazione di 6,7 miliardi di dollari in Chubb.
Copia GRATIS l'intero portafoglio con lo strumento Stock Ideas di InvestingPro
Copia portafoglio

I prezzi dell’oro si avvicinano ai massimi storici

Pubblicato 05.03.2024, 07:06
© Reuters.
XAU/USD
-
GC
-
HG
-
SI
-
PL
-

Investing.com - I prezzi dell’oro si sono mossi poco negli scambi asiatici di martedì, rimanendo in vista dei massimi storici, mentre l’incertezza sull’economia globale e alcune scommesse su un taglio anticipato dei tassi di interesse hanno spinto il lingotto a un forte rialzo.

Ma il rally sembra essersi fermato in attesa di ulteriori segnali sull’economia statunitense, in particolare dai commenti della Federal Reserve e dai dati chiave sul mercato del lavoro previsti nel corso della settimana.

L’oro Spot è salito dello 0,2% a 2.118,59 dollari l’oncia, mentre i future dell’oro con scadenza ad aprile si è stabilizzato vicino a 2.126,75 l’oncia al momento della scrittura. Entrambi gli strumenti si sono assestati sopra i 2.100 dollari l’oncia per la prima volta nella giornata di lunedì e si sono avvicinati ai massimi storici di 2.135,72 dollari l’oncia per lo spot e di 2.130,20 dollari l’oncia per i future.

La domanda del metallo giallo è stata stimolata da alcuni indicatori di raffreddamento dell’economia statunitense, mentre i segnali di recessione in Europa e in Giappone, insieme alle previsioni di crescita deludenti della Cina, hanno influenzato la domanda di beni rifugio.

Cautela per la testimonianza di Powell e i dati sull’occupazione

Ma ulteriori guadagni dell’oro sono stati frenati dall’attesa di ulteriori indicazioni sui tassi di interesse statunitensi, in particolare da parte del presidente della Fed Jerome Powell questa settimana.

Mercoledì Powell testimonierà davanti al Congresso e gli analisti si aspettano che il presidente della Fed mantenga in larga misura la sua retorica da falco.

Dopo Powell, venerdì i dati sulle buste paga non agricole dovrebbero fornire ulteriori indicazioni sul mercato del lavoro, che è stato anche un elemento chiave per la Fed nell’aggiustamento dei tassi di interesse.

Annuncio di terzi. Non è un'offerta o una raccomandazione di Investing.com. Consultare l'informativa qui o rimuovere gli annunci .

Gli alti tassi d’interesse statunitensi sono rimasti un fattore di rischio chiave per i prezzi dell’oro e hanno limitato i tentativi di raggiungere i massimi storici. I tassi più alti mettono sotto pressione l’oro, aumentando il costo opportunità di investire nel metallo giallo.

Anche gli altri metalli preziosi hanno registrato alcuni guadagni, seppur fugaci, questa settimana. I future del platino è sceso dello 0,7% a 896,60 dollari l’oncia dopo aver brevemente superato il livello di 900 dollari, mentre i future dell’argento sono saliti dello 0,2% a 24,040 dollari l’oncia.

Rame in sordina per la delusione degli obiettivi economici della Cina

Tra i metalli industriali, i future del rame con scadenza a maggio sono scesi dello 0,1% a 3,8507 dollari la libbra.

I prezzi del metallo rosso si sono mossi poco in risposta ai segnali economici ampiamente deludenti provenienti dalla Cina, il principale importatore.

Pechino ha fissato un obiettivo del 5% per il PIL del 2024, lo stesso del 2023, offrendo al contempo maggiori promesse di sostegno politico all’economia. Ma la mancanza di misure chiare e concrete a sostegno della crescita ha suscitato poco entusiasmo in Cina.

Ulteriori dati hanno mostrato che il settore dei servizi della Cina è cresciuto meno del previsto a febbraio, presentando una continua debolezza dell’economia.

Ultimi commenti

Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.