😎 Saldi d’estate esclusivi - Fino al 50% di sconto sugli stock picks di InvestingProAPPROFITTA DELLO SCONTO

Gli azionisti di Tesla approvano la ridomesticazione del Texas e la retribuzione dei dirigenti

EditorAhmed Abdulazez Abdulkadir
Pubblicato 14.06.2024, 12:37
© Reuters
TSLA
-

In un recente deposito 8-K presso la SEC, Tesla (NASDAQ:TSLA), Inc. ha annunciato i risultati dell'assemblea annuale degli azionisti del 2024 tenutasi il 13 giugno 2024. Gli azionisti hanno espresso il loro voto su una serie di proposte, tra cui la rielezione dei membri del consiglio di amministrazione, la retribuzione dei dirigenti e la riorganizzazione della società dal Delaware al Texas.

James Murdoch e Kimbal Musk sono stati rieletti come amministratori di Classe II nel Consiglio di Tesla per un mandato di tre anni. È stata inoltre approvata la proposta di approvare la retribuzione dei dirigenti su base consultiva non vincolante.

Un risultato significativo dell'assemblea è stata l'approvazione della ridomesticazione di Tesla dal Delaware al Texas. Questa decisione ha richiesto la maggioranza delle azioni in circolazione aventi diritto di voto e la maggioranza dei voti delle azioni non di proprietà di Elon Musk o Kimbal Musk.

Inoltre, gli azionisti hanno ratificato l'assegnazione di stock option basate sui risultati a Elon Musk, inizialmente approvata nel 2018. La ratifica di questo premio era soggetta a tre standard: lo standard NASDAQ, lo standard statutario e lo standard di disinteresse per la ratifica, tutti soddisfatti.

PricewaterhouseCoopers LLP è stata ratificata come società di revisione contabile indipendente della società per l'anno fiscale che terminerà il 31 dicembre 2024.

Gli azionisti hanno approvato la riduzione dei mandati degli amministratori a un anno e l'implementazione di disposizioni di voto a maggioranza semplice nei documenti governativi. Non sono state approvate, invece, le proposte relative alla rendicontazione annuale delle iniziative contro le molestie e le discriminazioni, all'adozione di una politica di libertà di associazione e di contrattazione collettiva, alla rendicontazione delle radiazioni elettromagnetiche e delle tecnologie wireless, all'integrazione di parametri di sostenibilità nei piani di retribuzione dei dirigenti e all'impegno a una moratoria sull'approvvigionamento di minerali provenienti da attività estrattive in acque profonde.

Queste informazioni si basano su un comunicato stampa e forniscono una sintesi delle decisioni e dei risultati principali dell'assemblea annuale di Tesla, come riportato dalla SEC.

In altre notizie recenti, Tesla sta anche affrontando un problema di software in 5.836 dei suoi veicoli Model 3, Model S e Model X importati in Cina, una mossa classificata come richiamo dall'autorità di regolamentazione del mercato del Paese. Inoltre, l'azienda ha completato la ridenominazione in Texas, dopo l'approvazione degli azionisti. Questa mossa è in linea con la strategia più ampia di Tesla e può offrire potenziali vantaggi fiscali e una maggiore vicinanza al suo nuovo centro di produzione.

In un altro sviluppo, Klaus Pflugbeil, un canadese residente in Cina, ha ammesso di aver rubato a Tesla segreti commerciali relativi alla produzione di batterie per veicoli elettrici. Le sue azioni, che secondo il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti minacciavano la sicurezza nazionale, hanno portato alla sua dichiarazione di colpevolezza presso un tribunale federale di New York.

Infine, il fondo sovrano norvegese, il più grande azionista al mondo e l'ottavo di Tesla, ha espresso il suo impegno a mantenere un dialogo costruttivo con l'azienda, nonostante si opponga al sostanzioso pacchetto di compensi di Musk.

Approfondimenti di InvestingPro

Dopo i risultati dell'assemblea annuale di Tesla, gli azionisti e i potenziali investitori potrebbero trovare particolarmente rilevanti gli ultimi dati di InvestingPro. Tesla detiene una solida posizione di cassa, con più liquidità che debiti in bilancio, il che può essere rassicurante per gli stakeholder che considerano la stabilità finanziaria dell'azienda. Inoltre, il prezzo delle azioni di Tesla ha registrato una notevole volatilità negli ultimi sei mesi, con un calo notevole del 27,32%. Nonostante le recenti tendenze al ribasso, Tesla rimane un attore di primo piano nel settore automobilistico e gli analisti prevedono che l'azienda sarà redditizia quest'anno.

I dati di InvestingPro evidenziano una capitalizzazione di mercato di 581,93 miliardi di dollari, che riflette la notevole dimensione di Tesla nel mercato. Il rapporto P/E della società è pari a 42,61, il che suggerisce un elevato multiplo degli utili, indicando che gli investitori possono aspettarsi una crescita sostanziale, anche se ciò potrebbe implicare una valutazione elevata. Inoltre, la crescita dei ricavi negli ultimi dodici mesi è stata del 10,12%, a dimostrazione della capacità dell'azienda di aumentare le vendite nel tempo.

Per un'analisi più dettagliata e ulteriori suggerimenti di InvestingPro, tra cui approfondimenti sui margini di profitto lordi e sui multipli di valutazione di Tesla, visitate InvestingPro. Sono disponibili altri 18 consigli che potrebbero orientare ulteriormente le decisioni di investimento. Per accedere a questi suggerimenti e ad altri contenuti esclusivi, utilizzate il codice coupon PRONEWS24 per ottenere un ulteriore 10% di sconto su un abbonamento annuale o biennale a Pro e Pro+.

Questo articolo è stato generato e tradotto con il supporto dell'intelligenza artificiale e revisionato da un redattore. Per ulteriori informazioni, consultare i nostri T&C.

Ultimi commenti

Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.