Ultime Notizie
Chiusura
Investing Pro 0
Versione senza annunci pubblicitari. Migliora la tua esperienza con Investing.com. Risparmia fino al 40% Fai l’upgrade ora

Sell-off su Borse, Ucraina, Bitcoin - Cosa sta succedendo sui mercati

Economia24.01.2022 13:23
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 
© Reuters.

Di Geoffrey Smith

Investing.com - Le tensioni in Ucraina e le prossime decisioni della Federal Reserve innescano un ampio selloff sui mercati europei e le monete digitali, con il Bitcoin in calo del 50% dai massimi storici. Intanto, l'impatto della variante Omicron si fa sentire sui servizi europei mentre arrivano nuovi allarmi sull'economia tedesca. Ecco le notizie principali sui mercati finanziari di questo lunedì: 

1. Bitcoin, -50% da ATH

Non si fermano le vendite sulle criptovalute, con Bitcoin sceso al di sotto del livello dei $34 mila e in calo di oltre il 50% rispetto al massimo storico registrato solo due mesi fa. L'analisi del sito coreano CryptoQuant suggerisce che oltre il 38% di tutti i Bitcoin mai estratti è ora scambiato in perdita, rispetto a un picco del 34% durante il precedente selloff dell'estate 2021. 

Le prospettive di un aumento dei tassi di interesse, con la Fed che si riunisce questa settimana, sta esercitando una pressione prolungata sugli asset rischiosi e sui portafogli con leva. A questo, si aggiungono le strette normative delle banche centrali mondiali, con la Banca centrale russa che ha proposto un divieto assoluto all'estrazione mineraria e delle transizioni con monete digitali. 

2. Alta tensione in Ucraina 

Anche la situazione al confine russo-ucraino continua a penalizzare gli asset rischiosi, dopo che Stati Uniti e Regno Unito hanno entrambi incaricato le famiglie dei loro diplomatici che vivono in Ucraina di lasciare il paese, suggerendo che entrambi i paesi considerano "molto elevato" il rischio di un'invasione russa.

Inoltre, il New York Times ha riferito che il presidente Joe Biden sta valutando l'invio di un massimo di 50.000 soldati da combattimento in Ucraina, mentre il Regno Unito - il cui governo ha avvertito nel fine settimana delle intenzioni russe di insediare un governo fantoccio nel paese dopo l'invasione - ha riferito di aver inviato circa 2.000 sistemi di missili anticarro in Ucraina.

Dalla Russia, tuttavia, arrivano solo smentite. Il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov ha affermato che il Paese non ha intenzione di inviare truppe in Ucraina, ma i mercati non sembrano dargli molta retta. Il USD/RUB è sceso di quasi il 2% al minimo di 14 mesi rispetto al dollaro, mentre l'indice azionario di riferimento RTSI ha perso oltre il 9%, anche questo al minimo di 14 mesi. 

3. Omicron colpisce i servizi europei 

Le nuove restrizioni imposte per contenere la variante Omicron del coronavirus hanno penalizzato ancora una volta l'attività del settore dei servizi europeo, penalizzato anche dai prezzi che continuano a salire.

Almeno questo è quanto emerge dalle letture PMI IHS Markit, con l'indice dei servizi sceso ai minimi di nove mesi di 51,2 da 53,1 di dicembre. "L'ondata di Omicron ha portato a un altro marcato crollo della spesa per i servizi dedicati ai consumatori all'inizio dell'anno, con i settori di turismo, viaggi e tempo libero che sono stati particolarmente colpiti", ha detto Chris Williamson, chief business economist di Ihs Markit.

Arriva poi l'allarme dalla Bundesbank tedesca, secondo la quale "il Pil reale della Germania è sceso leggermente nell'ultimo trimestre del 2021", mentre la crescita dei prezzi potrebbe rimanere "eccezionalmente alta all'inizio del 2022 a causa dell'aumento dei costi energetici e dei problemi di consegna".

4. Borse in profondo rosso 

Contesto geopolitico e scenario monetario pesano ampiamente sulle Borse europee, con FTSE MIB in calo del 2,4% (-650 punti circa), DAX al -1,9%, CAC 40 al -1,8% ed Euro Stoxx 50 in ribasso del 2,1%. 

Segni negativi più leggeri tra i futures di Wall Street, dove questa settimana andranno in scena le trimestrali delle grandi società tecnologiche. Il Nasdaq è indicato a -73 punti, lo S&P 500 a -16 punti, mentre per il Dow Jones si prevede un calo di 100 punti.  

5. Greggio in calo 

Calo dei prezzi del petrolio dopo che i negoziatori iraniani hanno affermato di essere più vicini all'accordo sulla rimozione delle sanzioni imposte dagli Stati Uniti, rimuovendo un vincolo sull'offerta globale.

Inoltre, gli Emirati Arabi Uniti hanno riferito di aver abbattuto diversi missili a lungo raggio puntati contro la città di Abu Dhabi da ribelli sostenuti dall'Iran nello Yemen, fatto che ha alleviato i timori di nuove interruzioni delle esportazioni da uno dei fornitori più affidabili del cartello OPEC.

Al momento, i future sul greggio statunitense sono in calo dello 0,4% a $ 84,77 al barile, mentre il greggio Brent è in ribasso dello 0,4% a $ 86,75 al barile.

Sell-off su Borse, Ucraina, Bitcoin - Cosa sta succedendo sui mercati
 

Articoli Correlati

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (12)
Giam Ros
Giam Ros 24.01.2022 20:05
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
fermati e stai a guardare e non fare niente ma proprio niente
Marajo WS
Marajo WS 24.01.2022 15:44
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Quanto alla situazione dei mercati il P/E medio ha raggiunto  26  oltre il 60% della media storica.Poi ci sono dati macro: una montagna di debito statale del 127% e del 68% di quello privato e fino a che i tassi erano bassi poteva essere considerato sostenibile, ma ora con l'inflazione al 7% sorgono dubbi sulla sua sostenibilità.Se quest'anno la FED alza i tassi al 1/1,25% penso che sia troppo poco e i mercati stanno reagendo male.adesso a questa ipotesi,forse si dovrà tagliare la spesa pubblica o aumentare le tasse e vi lascio solo pensare a che cosa potrebbe accadere.La bolla è ovunque nelle materie prime,petrolio,nei nei noli marittimi,nei prezzi delle case,negli affitti di immobili,nelle derrate alimentari,nel costo del lavoro. Vedremo il prosieguo , ma sembra una bomba a orologeria.
Carlo Gai
Carlo Gai 24.01.2022 15:44
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Il problema principale è che molti non la vogliano vedere così, anzi vanno a guardare i dati passati e li confrontano con la situazione di oggi che per me resta assolutamente unica
Nicola Veneri
Nicola Veneri 24.01.2022 15:44
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
stagflazione
isacco fantini
isacco fantini 24.01.2022 15:44
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
come sempre analisi lucida ed impeccabile.. per quel che credo e vedo i mercati crollano sulle minaccie delle banche centrali che poi, effettivamente, faranno quasi nulla. Se alzeranno già bi tassi 1 o 2 volte sarà un miracolo
Fosco Paganelli
Fosco Paganelli 24.01.2022 15:21
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
ma il mondo bancario dove era? A cosa servono i consulenti se non si interessano delle strategie mondiali
Carlo Gai
Carlo Gai 24.01.2022 15:21
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Alle loro tasce
angelo luca Iannaccone
angelo luca Iannaccone 24.01.2022 14:50
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
con una guerra atomica alla porte chi investe più? cash tutta la vita e buoni postali e passa la paura
Mostra risposte precedenti (1)
Andrea Sandon
Andrea Sandon 24.01.2022 14:50
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
…certo, come no…ragionamento da investitore con esperienza direi…
Tommaso Garu
Tommaso Garu 24.01.2022 14:50
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
come no??? a tarallucci e vino,
An BG
An BG 24.01.2022 14:50
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
comprare Rolex submariner, Daytona e GMT.
BOY FER
BOY FER 24.01.2022 14:50
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
I consigli della nonna.....che è ben noto quanto ne capisse di mercati finanziari! 🤣🤣🤣
Salvo Salvato
BADR 24.01.2022 14:50
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Angelo, lasciatelo dire... Sei un grande!!
Marajo WS
Marajo WS 24.01.2022 14:47
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Si citano una serie di  fatti la cui correlazione come unicum con l'andamento dei mercati è da mettere in dubbio.Tutti possono influire sull'andamento dei mercati mondiali,ma costituisce solo un brogliaccio di paragrafi che sarà da correggere e definire nelle prossime settimane e non è bene che siano state esposti tutti insieme.E' il caso di aspettare la riunione ed il comunicato FOMC  che dovrà fare almeno in parte chiarezza sull'atteggiamento della FED rispetto alla inflazione mentre gli altri aspetti si chiariranno con il passare dei giorni.Il giudizio rispetto all'operato della FED è senza ombra di dubbio negativo perchè è intervenuta troppo tardi;è stata sicuramente smentita sulla sua provvisorietà e sul livello atteso perchè oramai ha toccato ora il 7% in USA.Sarà molto difficile riportarla al livello desiderato e non saranno nemmeno sufficienti interventi di politica monetaria perchè non dipendono più da fattori che la FED può controllare.Manca spazio per chiarire i concetti,
Plus Val
Plus Val 24.01.2022 14:15
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
fino ieri tutti pronti ad uscire dal laterale secolare del nostro mib e oggi si torna coi piedi per terra?...a volte o si è troppo euforici oppure le analisi vengono campate per aria
Michele Pincopallino
Michele Pincopallino 24.01.2022 14:10
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Prezzi energetici alle stelle, inflaziome al 6% e i consumatori smettono di cosnunare. L’equazione è semplice.Sgonfiate questo pallone aerostatico (non è piu una bolla) e forse le cose tornaranno a funzionare
il pelato
il pelato 24.01.2022 14:03
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
chiuderà l.anno in positivo
fausto gradolli
fausto gradolli 24.01.2022 14:00
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
il segreto della borsa compra quando tutti vendono e vendi quando tutti comprano.
Stefano Gamba
Stefano Gamba 24.01.2022 14:00
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
infatti
Gi Ru
Ulyx 24.01.2022 14:00
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
già, peccato succeda tutti i giorni e non sia mai il momento giusto però
Anto Pink
Anto Pink 24.01.2022 14:00
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
In realtà se qualcuno vende c’è sempre dall’altra parte qualcuno che compra …. Il problema è che molti comprano solo quando il mercato sale….. !!!!
Sandro Pola
Sandro Pola 24.01.2022 13:54
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
penso solo che si sta cercando un motivo per stornare... il rapporto p/e della borsa in un contesto economico incerto sia veramente troppo alto.. se si vuole fare plusvalenza bisogna sicuramente ripartire da più in basso
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Le nostre Apps
Scarica l'AppApp store
Investing.com
© 2007-2022 Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
  • Iscriviti GRATIS e ricevi:
  • Allerte in tempo reale
  • Portafoglio avanzato
  • Grafici personalizzati
  • App completamente sincronizzata
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email