Ricevi uno sconto del 40%

60/40: il portafoglio di Investing.com - settimana 54

Pubblicato 26.02.2024, 08:31
Aggiornato 26.02.2024, 08:31
© Reuters.

Continua l’ottimismo sui mercati azionari, spinti dalla trimestrale di NVIDIA Corporation (NASDAQ:NVDA)sopra le attese. Molti indici hanno nuovamente aggiornato i massimi storici, e come sempre più il mercato diventa euforico, e più è necessario iniziare a pensare in logica di riduzione dei possibili rischi.

Tornando agli indici, queste le performance settimanali da lunedì:

Per quanto riguarda il portafoglio, di seguito riportiamo l’andamento aggiornato:

Fonte: FIDA WS

Dall’inizio dell’anno il portafoglio è in positivo a +3.14%, mentre dalla partenza del febbraio 2023 del portafoglio (54 settimane) ad oggi, il portafoglio resta in positivo (+9.38%). Il benchmark si posiziona a +8.38%, poco sotto la gestione.

Di seguito la nuova composizione dopo il ribilanciamento annuale, che viste le valutazioni su Azioni (più alte rispetto alla media storica) e obbligazioni (a valutazioni decisamente interessanti) mi porta ad aumentare leggermente la composizione della seconda asset class riducendo la prima, in logica di riduzione stessa di rischio Drawdown su eventuali correzioni.

Fonte: FIDA WS

Fonte: FIDA WS

In leggero aumento la quota di liquidità ancora in portafoglio (poco più del 7%) che viene mantenuta a scopo precauzionale così da essere utilizzate in futuro.

Ricordo gli assunti di base ovvero:

  • Partenza: Febbraio 2023
  • 100.000 euro capitale iniziale
  • Orizzonte temporale: 31.12.2030
  • Composizione iniziale: 60% azionario e 40% obbligazionario, materie prime, liquidità c.a.
  • Ribilanciamento: semestrale

Alla prossima!

"Quest'articolo è stato scritto a titolo esclusivamente informativo; non costituisce sollecitazione, offerta, consigli, consulenza o raccomandazione all'investimento in quanto tale non vuole incentivare in nessun modo l'acquisto di assets. Ricordo che qualsiasi tipo di assets, viene valutato da più punti di vista ed è altamente rischioso e pertanto, ogni decisione di investimento e il relativo rischio rimangono a carico dell'investitore"

 

Ultimi commenti

Francesco, la regola del macro (su base periodica/annuale) ribilanciamento dovrebbe veder riportare i pesi verso l'impianto originario che fu (in questo caso fine Feb23). Per quanto concerne gli strumenti Fondi di cui allocazione su Cina e Commodities i quali sono quelli che hanno perso, ovvero che hanno avuto una performance negativa, osservo però che essi sono qui rimasti secondo l'allocazione originaria (vedi nr delle quote investite). Secondo quanto da Te affermato e rimarcato in diversi momenti nel corso del 2023 (eventi webinars e quant'altro), quella dovrebbe essere una regola ferrea da seguire, ai fini di trarre massimo beneficio dalla gestione degli investimenti. Oppure vi è qualcosa che sfugge ....
Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.