📖 Guida agli utili Q2: scopri i titoli ProPicks dell'AI pronti per il salto dopo la trimestraleLeggi ancora

Databricks, azienda tecnologica di grande valore in attesa di IPO: Roth

Pubblicato 20.06.2024, 15:52
© Reuters.
MSFT
-
GOOGL
-
AMZN
-
SNOW
-

Secondo gli analisti di Roth MKM, Databricks è una delle aziende tecnologiche di maggior valore in attesa di essere quotata in borsa, in una nota pubblicata giovedì.

La scorsa settimana, in occasione dell'11° Data + AI Summit annuale, Databricks ha introdotto una serie di nuovi prodotti, ha presentato una vetrina di prodotti dal vivo e ha incluso presentazioni di figure di spicco nel campo dell'intelligenza artificiale.

L'azienda, che ha ricevuto circa 4 miliardi di dollari in investimenti di venture capital, è attualmente valutata 43 miliardi di dollari dopo il suo ultimo round di finanziamento, secondo le informazioni di Pitchbook, collocandosi tra le aziende tecnologiche più valutate non ancora quotate in borsa.

Gli analisti di Roth MKM indicano che l'obiettivo strategico di Databricks è la creazione di una piattaforma onnicomprensiva per l'implementazione dell'intelligenza artificiale, che comprende i Large Language Models (LLM) e gli strumenti necessari per consentire ai clienti di costruire e implementare le proprie applicazioni di AI.

Adottando questa strategia, Databricks si pone in concorrenza con i principali fornitori di servizi cloud come Amazon (NASDAQ:AMZN) Web Services (AWS), Microsoft (NASDAQ:MSFT) Azure e Google (NASDAQ:GOOGL) Cloud, con l'obiettivo di fornire una piattaforma analitica coesa e integrata, progettata specificamente per gestire dati su larga scala e attività di intelligenza artificiale.

"Sebbene Databricks debba affrontare la concorrenza diretta di aziende come Snowflake (BIT:ENI) e Confluent, riteniamo che la suite di prodotti di Databricks si stia sovrapponendo sempre più ai servizi fondamentali di AWS e a Vertex AI di GCP", hanno dichiarato gli analisti di Roth MKM nella loro nota.

La strategia di Amazon con i suoi servizi fondamentali, simile a quella di Databricks, prevede che le aziende applichino modelli analitici direttamente ai loro dati, invece di trasferirli a un fornitore di modelli specializzato.

"L'infrastruttura per i modelli di IA basati sul cloud sta avanzando rapidamente e pensiamo che i successi iniziali nell'infrastruttura di IA possano costituire una solida base per prestazioni superiori e durature rispetto ai concorrenti", hanno osservato gli analisti.

Nonostante Databricks abbia mostrato una forte crescita su larga scala, la sua offerta pubblica iniziale (IPO) non dovrebbe avvenire prima della seconda metà del 2025, come rilevato da Roth MKM.

Durante il summit, Databricks ha dichiarato che oltre 1.500 aziende stanno utilizzando la propria piattaforma per addestrare i modelli di trasformazione e che l'uso delle GPU è aumentato del 25% al mese per diversi mesi consecutivi.


Questo articolo è stato creato e tradotto con l'assistenza di AI ed è stato revisionato da un editor. Per ulteriori dettagli, consultare i nostri Termini e condizioni.

Ultimi commenti

Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.