📖 Guida agli utili Q2: scopri i titoli ProPicks dell'AI pronti per il salto dopo la trimestraleLeggi ancora

Le borse europee perdono lo slancio tra i report sugli utili

Pubblicato 25.10.2017, 11:57
© Reuters.  Le borse europee perdono lo slancio tra i report sugli utili
UK100
-
XAU/USD
-
FCHI
-
DE40
-
ES35
-
STOXX50
-
BATS
-
BARC
-
LLOY
-
BASFN
-
LHAG
-
CBKG
-
BNPP
-
LVMH
-
PEUP
-
SOGN
-
BBVA
-
CABK
-
SABE
-
SAN
-
PRTP
-
VANQ
-
VLOF
-
DX
-
GC
-
CL
-
GLEN
-
AENA
-

Investing.com - Misti i mercati azionari europei questo mercoledì, mentre gli investitori assimilano una serie di report sugli utili.

L’indice pan-europeo Euro Stoxx 50 sale di mezzo punto, o dello 0,02% alle 5:18 ET (10:18 GMT).

In Spagna, l’indice IBEX 35 sale di 37 punti, o dello 0,37%, con gli investitori che sembrano far passare in secondo piano l’incertezza politica ed il governo centrale che cerca di prendere il controllo della Catalogna per aver votato a favore dell’indipendenza. I titoli bancari sono in forte rialzo, con Santander (MC:SAN) che schizza dell’1,64%, Caixabank SA (MC:CABK) che rimbalza dell’1,94%, e BBVA (MC:BBVA) che registra un’impennata dell’1,56%. B. Sabadell (MC:SABE) scende dello 0,66% mentre l’operatore aeroportuale Aena Aeropuertos SA (MC:AENA) crolla del 2,65% nonostante abbia riportato un incremento degli utili nel primo semestre.

A Londra, il FTSE 100 scende di 31 punti o dello 0,42% trascinato dai titoli bancari, con Barclays (LON:BARC) giù dello 0,20% e Lloyds (LON:LLOY) in calo dello 0,03%. Il colosso delle materie prime Glencore (LON:GLEN) crolla dell’1,70% dopo la notizia che un paese in Perù avrebbe fatto causa all’azienda per la responsabilità delle presunte violenze da parte della polizia.

Tra le performance migliori della mattina, quella di British American Tobacco (LON:BATS), che rimbalza dell’1,95% dopo aver annunciato l’espansione dei suoi prodotti di “nuova generazione”. Provident Financial (LON:PFG)schizza dell’1,24%, mentre l’azienda di servizi finanziari Hargreaves balza dell’1,11%.

In Germania, l’indice DAX scende di 8 punti, o dello 0,07%, con la casa automobilistica di lusso BMW che crolla dell’1,06% e la compagnia di automazione Siemens giù dello 0,34%.

La compagnia aerea Lufthansa AG (DE:LHAG) registra una delle performance migliori, con un rimbalzo dell’1,02% dopo aver riportato ottimi utili del terzo trimestre, mentre Commerzbank (DE:CBKG) schizza del 2,06% e l’azienda chimica BASF SE NA O.N. (DE:BASFN) segna un’impennata del 2,06%.

Intanto, l’indice IFO sulla fiducia delle imprese tedesche è salito a 116,7 ad ottobre, da 115,3 di settembre, con le compagnie ottimiste per i prossimi mesi.

In Francia, l’indice CAC 40 sale di 7 punti, o dello 0,13%, trainato dagli ottimi utili del terzo trimestre del distributore di lusso Kering (PA:PRTP), grazie al marchio Gucci. Il titolo va alle stelle con +7,25%, mentre LVMH Moet Hennessy Louis Vuitton SE (PA:LVMH) schizza dell’1,16%. Bene anche i titoli bancari, con BNP Paribas (PA:BNPP) su dello 0,31% e Societe Generale (PA:SOGN) in salita dello 0,85%.

La casa automobilistica Peugeot SA (PA:PEUP) crolla dell’1,60% nonostante abbia riportato un’impennata del 34% degli utili lo scorso trimestre, mentre il fornitore del settore automobilistico Valeo (PA:VLOF) registra un crollo del 3,97%.

Tra le materie prime, i future dell’oro scendono dello 0,38% a 1.273,44 dollari l’oncia troy. I future del greggio sono in calo dello 0,44% a 52,24 dollari al barile.
L’indice del dollaro USA, che replica l’andamento del biglietto verde contro un paniere di altre sei principali valute, scende a 93,79.

Ultimi commenti

Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.