Ricevi uno sconto del 40%
⚠ Allerta sugli utili! Quali azioni sono pronte a salire?
Scoprite i titoli sul nostro radar ProPicks. Queste strategie hanno guadagnato il 19,7% da un anno all'altro.
Sblocca l'elenco completo

Si prospetta un anno duro per Apple: Microsoft diventa l’azienda di maggior valore al mondo

Pubblicato 16.01.2024, 10:24
Aggiornato 07.04.2022, 10:55

Dopo la chiusura di venerdì, Microsoft (NASDAQ:MSFT) ha superato Apple (NASDAQ:AAPL) come azienda pubblica di maggior valore al mondo. Questo traguardo è probabilmente attribuito a due fattori chiave: Il ruolo più importante di Microsoft nel boom dell’intelligenza artificiale e le difficoltà incontrate di recente di Apple.

Microsoft detronizza Apple come azienda di maggior valore

Venerdì scorso, per la prima volta dal 2021, le azioni di Microsoft hanno chiuso con una valutazione di mercato superiore a quella di Apple, rendendo il produttore di Windows l’azienda di maggior valore al mondo.

La mossa arriva dopo che le azioni di Microsoft sono salite dell’1% venerdì, portando il suo valore di mercato alla cifra record di 2.880 milioni di dollari. Le azioni di Apple sono salite solo dello 0,18%, chiudendo con una valutazione di 2.870 milioni di dollari.

Negli ultimi cinque anni Microsoft ha temporaneamente detronizzato Apple come azienda di maggior valore a livello globale un paio di volte. L’ultima volta è successo nel 2021, quando le preoccupazioni per le limitazioni della catena di approvvigionamento dovute alla pandemia Covid-19 hanno pesato sul prezzo delle azioni Apple.

Al di fuori di questi casi, Apple è stata la più grande azienda per capitalizzazione di mercato per più di un decennio. Il produttore di iPhone ha scalzato Exxon Mobil (NYSE:XOM) nel 2021 e da allora ha mantenuto il titolo di società pubblica di maggior valore al mondo quasi ininterrottamente.

Sfide e potenziali opportunità per Apple nel 2024

La perdita del primo posto da parte di Apple arriva mentre il colosso tecnologico è alle prese con una miriade di sfide, in particolare il raffreddamento della domanda di iPhone.

Dopo aver registrato un calo dei fatturati in tutti e quattro i trimestri dell’ultimo anno solare, la domanda dello smartphone di punta di Apple continua a destare un po’ di preoccupazione. Per questo motivo, gli analisti di tre importanti società hanno declassato il titolo dall’inizio del 2024.

Questo ha generato una certa pressione sul prezzo delle azioni della società, che su base annua è salito solo dello 0,15%. A titolo di confronto, il più ampio indice S&P 500 ha guadagnato lo 0,86% nello stesso periodo.

Tra i principali catalizzatori che pesano su Apple c’è il calo della domanda in Cina, uno dei tre principali mercati di Apple, a causa della lenta ripresa economica e dell’intensificarsi della concorrenza. Il gigante tecnologico sta inoltre affrontando sfide normative, con le autorità che hanno recentemente esteso il divieto di utilizzare dispositivi iPhone per i dipendenti statali.

Nel frattempo, Apple è pronta a cogliere nuove opportunità quest’anno, tra cui il lancio di nuovi prodotti come il costoso visore per la realtà virtuale Vision Pro e un nuovo iPad. Inoltre, si prevede che l’azienda integrerà nei suoi dispositivi l’IA generativa, una tecnologia che ha registrato un boom senza precedenti nel 2023.

L’obiettivo di prezzo di consenso a 12 mesi per le azioni Apple è attualmente di 199,13 dollari, il che implica un possibile rialzo del 7,1% rispetto al prezzo di chiusura di venerdì.

***

Né l’autore, Tim (BIT:TLIT) Fries, né questo sito web, The Tokenist, forniscono consulenza finanziaria. Si prega di consultare la nostra policy del sito prima di prendere decisioni finanziarie.

L’articolo è stato pubblicato originariamente su The Tokenist. Consultate la newsletter gratuita di The Tokenist, Five Minute Finance, per un’analisi settimanale delle principali tendenze in campo finanziario e tecnologico.

Ultimi commenti

E ti fanno scrivere su investing a te ? Difficolta’? Ma il concetto di IA a te e’ del tutto ignoto ? Aspetta che apple faccia il suo primo annuncio … ciao ciao tutti
2880 miliardi di $ e non milioni 🤣🤣🤣🤣
Non so chi abbia bisogno di sentirlo, ma smettila di risparmiare tutti i soldi. Investi in esso se vuoi la libertà finanziaria. Consiglio di fare trading con la piattaforma A͍yṭe̹n_͙R̖ah̲m̲an1̬ su Tele9raⴜ per la libertà finanziaria
Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.