Ricevi uno sconto del 40%
🚀 La nostra AI ha scelto 6 titoli che sono balzati del 25% nel 1° trimestre. Quali titoli saliranno nel 2° trimestre?Sblocca l'elenco completo

S&P e NASDAQ in salita nonostante un'altra giornata tranquilla.

Pubblicato 28.02.2024, 09:07
Aggiornato 09.07.2023, 12:32
      A Wall Street si dice: "Non investire mai in qualcosa che non capisci pienamente. La conoscenza è la tua migliore difesa contro il rischio."

 

      John Templeton

La mia opinione ed il mio punto sul mercato oggi.

      Cari lettori di Marco Bernasconi Trading, Ieri, martedì, il mercato ci ha offerto un'altra sessione piuttosto monotona, ma questa volta con risultati contrastanti, poiché due dei principali indici sono riusciti ad avanzare. Il NASDAQ è salito dello 0,37% (circa 60 punti) a 16.035,30, mentre l'S&P è aumentato dello 0,17% a 5.078,18. Nonostante l'aumento dell'esposizione alla tecnologia con l'aggiunta di Amazon (NASDAQ:AMZN) lunedì, il Dow Jones è scivolato dello 0,25% (circa 100 punti) a 38.972,41. Le azioni sono rimaste piuttosto stabili ieri, dopo aver registrato la quindicesima settimana positiva nelle ultime 17. Il rapporto trimestrale epico di NVIDIA (NVDA), leader nell'intelligenza artificiale, ha catalizzato il mercato. Tuttavia, l'evento principale di questa settimana sarà probabilmente l'indice delle spese per consumi personali (PCE) di giovedì, soprattutto dopo l'impatto negativo recente dei dati CPI e PPI più caldi del previsto. Indipendentemente dall'esito dei dati PCE, è importante notare che il mercato probabilmente subirà presto un sano pullback. L'S&P 500 continua a essere ben sopra la sua media mobile a 21 giorni, mentre Bitcoin tenta di raggiungere nuovi massimi. Fortunatamente, Wall Street sembra pronta ad acquistare rapidamente azioni ogni volta che si verifica un calo, per gli stessi motivi che hanno spinto il mercato nel 2023 e nei primi mesi del 2024. Ieri abbiamo ricevuto un rapporto sulla fiducia dei consumatori piuttosto deludente, con un indice di 106,7 inferiore alle aspettative intorno a 115 e una revisione al ribasso del dato di gennaio a 110,9. Tuttavia, la sessione ha visto risultati trimestrali migliori del previsto per i giganti del commercio al dettaglio Macy's (M, +3,4%) e Lowe's (LOW, +1,8%). Tuttavia, entrambe le aziende affrontano le loro sfide, con Macy's che chiude 150 negozi e Lowe's che lotta con la carenza di progetti immobiliari in un contesto di inflazione elevata e tassi ipotecari. Rubrica "Selezione di Titoli Vincenti" In questa sezione della mia analisi, vorrei mettere in evidenza alcuni titoli interessanti che ritengo possano catturare l'attenzione dei miei lettori. So che chi consulta le mie analisi è costantemente alla ricerca del titolo giusto, e quelli che condividerò in questa sezione sono sicuramente delle valide opzioni. Tuttavia, è essenziale sottolineare che semplicemente leggere i nomi dei titoli e procedere all'acquisto senza una strategia ben definita può essere rischioso. Anche se fornirò indicazioni di grande valore, la corretta implementazione di una strategia è fondamentale per garantire che l'acquisto sia efficace e non comporti perdite o risultati controproducenti. Quindi, tenendo presente questo importante consiglio, ecco i titoli che presento oggi in questa nuova rubrica

“Selezione di Titoli Vincenti"

    . Restate sintonizzati per ulteriori dettagli sui titoli interessanti da considerare:
    • Anywhere RE (HOUS)
    Continuate a seguirmi per ulteriori aggiornamenti e analisi di mercato. La conoscenza e la strategia sono le chiavi per il successo nel mondo degli investimenti.Rubrica "L'angolo di Warren Buffet conosciuto come l'oracolo di Omaha"Nonostante un aspetto apparentemente calmo dei principali indici statunitensi, il Nasdaq e l'S&P 500 hanno guadagnato circa un quarto di punto percentuale durante la sessione. Tuttavia, gli investitori non dovrebbero mai basarsi solo sull'apparenza. Le aree rischiose del mercato stanno dando segnali: - Bitcoin: Sta avvicinandosi ai massimi storici, ottenendo slancio dal lancio dell'ETF Bitcoin. - Small Caps: L'IWM, indietro nel 2023, sta iniziando a recuperare. Martedì l'indice ha guadagnato l'1,42%. Oggi attenderemo con ansia i dati sul PIL, insieme ai rapporti sugli utili di Salesforce (CRM), TJX Cos. (TJX) e Snowflake (BIT:ENI) (SNOW), tra molti altri. Restate sintonizzati per ulteriori aggiornamenti e analisi. Cordiali saluti, Marco Bernasconi Trading.

Ultimi commenti

Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.