Ultime Notizie
Chiusura
Investing Pro 0
Versione senza annunci pubblicitari. Migliora la tua esperienza con Investing.com. Risparmia fino al 40% Fai l’upgrade ora

Una nuova Eldorado

it.investing.com/analysis/una-nuova-eldorado-200443162
Una nuova Eldorado
Da Giampiero Venegoni   |  09.02.2021 09:26
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 

Innanzitutto volevo scusarmi, con chi mi segue, per il “ritardo” di questo primo articolo dell’anno, ma gli ultimi fatti nazionali mi hanno “costretto” ad attendere per poter meglio comprendere il potenziale corso degli eventi.

Ebbene, oggi mi sento di dire che con l’imminente Governo Draghi si sta per compiere il primo passo di quanto scrissi nel mio articolo datato 22 Giugno 2020 ed intitolato “La crescente e sempre più concreta minaccia di un default italiano” ipotizzando il pericolo con pox 25% (e non nella speranza che si giungesse, o si giunga, all’epilogo) di quanto sarebbe potuto accadere nel triennio 2021-23.

Sembra ormai assodato che ci troveremo con a Capo del nuovo Governo l’Illustrissimo Presidente Dott. Mario Draghi, insignito delle onoreficenze di Grande Ufficiale e Cavaliere di Gran Croce al merito della Repubblica Italiana, del Gran Collare dell’Ordine dell’Infante Dom Enrique (Portogallo) e della Gran Croce al merito della Repubblica Federale di Germania.

Ovvero, l’Uomo del “whatever it takes” che è attualmente membro senior del “Group of Thirty” ed è stato, tra l’altro, Direttore Generale del tesoro, Governatore della Banca d’Italia e Presidente della BCE.

Credo, senza alcun dubbio, che ad oggi sia praticamente impossibile trovare un nome diverso che possa rassicurare il Mondo nei nostri confronti e far nascere, in casa nostra, le più rosee aspettative. Insomma, un Uomo di fama internazionale, stimato da istituzioni e mercati finanziari.

A questo punto, essendo amante dell’autocritica, non potevo esimermi dal chiedere a me stesso se, relativamente ai mercati, le considerazioni passate potessero essere errate oppure se, ad ogni modo, questo fatto di Draghi (inaspettato nella scelta della persona) non possa comunque, a livello nazionale, cambiare le carte in tavola facendo diventare la nostra Penisola, dopo il “boom economico” evocato da Giuseppe Di Maio nel 2019, una nuova Eldorado.

In effetti le premesse sembrerebbero esserci tutte:
A) Mario Draghi a capo del Governo
B) la tecnologia G5, robotica e nanotecnologia cambieranno le nostre vite in un modo inimmaginabile, come Internet fece a cavallo del secolo
C) sostegno infinito ed illimitato della BCE con lo spread Btp-Bund a livelli “mai visti” (94 punti base).
D) Vaccino trovato e pandemia quasi risolta
E) Dow Jones, Nasdaq, Nikkei, Dax, Bovespa ai massimi storici come se il Covid-19 non fosse mai esistito. Il FTSE-MIB pronto a decollare oltre fascia 24500-25500 punti (in questo caso target fascia 27-30000 punti)

Poi però ho voluto spingermi oltre e ho iniziato ad interrogarmi su altri aspetti e l’immagine della nuova Eldorado ha cominciato ad annebbiarsi.

1) Domanda fondamentale, indipendentemente dal nome che vogliamo attribuire al Governo nascente (tecnico, ponte, di scopo o quant’altro).
Ma, viste le premesse B-C-D-E perché mai il nostro Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, proprio alle soglie della Nuova Eldorado, ha dovuto addirittura “scomodare” un Uomo della levatura di Mario Draghi (vedi punto 2)? Davvero per fronteggiare la pandemia e presentare un piano per il Recovery Fund?

2) Da chi sono stati “guidati” i Governi tecnici passati e perché?
I 3 Governi tecnici nella storia della Repubblica sono stati presieduti da
A) Carlo Azeglio Ciampi (fino ad allora era stato Governatore della Banca d’Italia) dal 28 aprile 1993 al 13 gennaio 1994 durante la crisi avvenuta a seguito degli attacchi allo SME conseguenti al referendum danese e alla riunificazione tedesca

B) Lamberto Dini (fino ad allora era stato Direttore Generale della Banca d’Italia) dal 17 gennaio 1995 all’ 11 gennaio 1996 durante la crisi finanziaria che vedeva l’Italia in recessione ed il debito pubblico ai massimi storici

C) Mario Monti (fino ad allora era stato Presidente della Bocconi e Commissario Europeo con diversi incarichi) dal 16 novambre 2011 al 21 dicembre 2012 durante la crisi dei debiti Sovrani in cui lo spread raggiunse un max di 574 punti (rendimento 7,47%) e per l’Italia si intravedeva la via verso la bancarotta

3) Come si comportò l’indice pricipale nazionale in quei periodi?
A-B) Dai massimi del 1993 al 31 dicembre 1996 l’indice ha avuto una performance di circa l’8% in 4 anni per poi, a fine crisi ed albori Internet, registrare uno straordinario +122% circa nel triennio successivo

C) A gennaio 2010 l’indice quotava circa 24000 punti. A maggio dello stesso anno vennero stanziati 110 Mld. per il salvataggio della Grecia mentre a novembre un piano di sostegno da 85 Mld (55% del PIL) venne garantito all’Irlanda. Alla fine di quel mese vennero toccati i 13950 punti mentre a giugno 2012 si toccarono i minimi a 12568, che funsero da base per la ripartenza ed il ritorno in area 24000 del 2015

Sembrerebbe che dalle domande 1, 2 e 3 si possano riscontrare delle anomalie.

I Governi non politici, a quanto pare, si sono sempre insediati per risolvere dei problemi e, infatti, anche il nostro indice meneghino ha sempre reagito di conseguenza.

Ma ora che problemi ci dovrebbero mai essere (vedi ancora premesse B-C-D-E) con un FTSE-MIB pronto a seguire i passi della nuova Eldorado? E, per l’appunto, perchè Mario Draghi?

A) Internet ci ha messo almeno un decennio per iniziare a cambiare le nostre vite. Nel frattempo molte di quelle aziende (bolla Dot-com) hanno chiuso. Tiscali (MI:TIS) proprio l’8 Febbraio 2000 finiva la giornata a € 896.50 con un +39.8%; il prezzo di collocamento del 27 Ottobre 1999 era di € 46.00. Performance in 3 mesi del 1800% e capitalizzazione giunta a 14 Mld. Il resto è storia.

B) Lo spread Btp-Bund a 94 è ottimo, ma considerandi il nostro rapporto debito/PIL dubito sia un regalo (Unione Bancaria Europea?). I tassi negativi (Covid escluso) non hanno cambiato nulla per la crescita economica. Un esempio: il PIL della Germania 2019 è cresciuto dello 0.6%, il dato più basso rispetto al 2018 e 2017.

C) Il vaccino c’è, ma la fine della pandemia potrebbe arrivare solo nel 2022. Inoltre, Bill Gates già allerta su possibili nuove forme di virus ed epidemie/pandemie (per parlare di questo necessito di un libro).

D) Nonostante i massimi storici di alcune Borse Mondiali, questo rimane il rialzo meno euforico della storia

E) Mario Draghi, in Italia, è certamente una motivazione d’euforia

Infine, per completezza, mi sono chiesto anche cosa ne pensassero alcuni dei maggiori quotidiani stranieri.

1) Il Wall Street Journal titolava “Italy, and Europe, Look to Mario Draghi to Solve Another Crisis”. E poi tra le righe: “Mr. Draghi, a believer in the European project, will try to convince Italians that their problems are homemade”

2) The Guardian: “Enter the Draghi: can 'Super Mario' save Italy as he did the euro?”

3) The Telegraph: “Mario Draghi ushers in the counter-revolution but he can’t save Italy”

4) Die Welt, nell’articolo titolato “Italien retten, die EU prägen – Super-Draghi ist zurück im Zentrum der Macht” (“Salvare l’Italia, plasmare l’EU – Super-Draghi è tornato al centro del potere”) concludeva: “Nel 2020 l'economia italiana si è contratta di quasi il 9% e, poiché il virus continua a imperversare, le prospettive per il prossimo futuro sono cupe. Per tenere sotto controllo questa difficile situazione, Draghi dovrebbe mettere insieme un pacchetto di riforme molto ampio, se non poi anche implementarlo”.

Concesso che all’estero non siamo certamente amati, in ogni caso, quanto sopra condito con domande personali ed eventuali anomalie un po’ stona con l’idea della nuova Eldorado.

Ed allora sono arrivato ad una personale conclusione (dietrologia); o per meglio dire un’ulteriore ipotesi in aggiunta a quelle del Giugno 2020:

non è che, a causa di una scintilla che arriverà da chissà dove, l’Uomo del “Whatever it takes” applicherà questa regola (frase) anche agli Italiani? In questo caso però, se è vero che salverà l’Italia lo è altrettanto che le conseguenze per gli Azionisti della Holding Cittadini SpA potrebbero essere nefaste.

E ricordiamoci, comunque, che senza crescita economica qualsiasi cura rischia nell’80% dei casi di essere parziale o addirittura inutile.

OPERATIVITA’

Premessa: tutto è possibile; quindi non posso escludere che i nuovi Managers abbiano visioni economiche più attuali e fresche delle mie, e pertanto gli utili, il rapporto EBITDA/capitalizzazione, il price/earnings to growth ratio, i debiti ecc… non abbiano più il significato di una volta o siano stati aggiornati diversamente.

In effetti in questo ultimo periodo abbiamo assistito a tutto e di più!

Tassi obbligazionari negativi (io ci vedo un rischio pauroso) che sembrano una panacea per i prossimi 100 anni

Il prezzo del petrolio WTI andare sottozero (meno $ 37,63) e perdere il 305% in un giorno!! Per poi, qualche seduta successiva, essere ancora a $ 20,00 fino a toccare $ 58.00 di ieri. Pensare che c’è anche chi riesce a trovare una spiegazione logica a questo!
-
Aziende che (2020 compreso -al 3Q-) chiudono bilanci in perdita e le cui ultime performance sono da capogiro (ne cito alcune); Stratasys (+230% in 3 mesi) – 3D Systems (+580% in 3 mesi) – Sundial Growers (+420% in 3 mesi) – Materialise (+270% in un anno. Unica con bilanci anche positivi) – NIO (+1300% in un anno) ecc… Certo, le aspettative sono rosee, però...

Ma sono pienamente consapevole che il prezzo, in effetti, è sempre una cosa astratta il cui valore cambia continuamente sia in base a domanda ed offerta e sia in base ad interessi e bisogni personali.

Ciò detto, nonostante la conferma di Draghi potrebbe dare ulteriore slancio alle quotazioni, non riesco proprio a cambiare la mia visione short e pertanto il “consiglio” è quello di mantenere le posizioni in essere, come segue:

FTSE-MIB - Short con 2 posizioni e pmc a 20200 (meno 16,00% circa) -ETC x3 (ora pmc 2.77 e meno 43% circa). Primo target area 18500 (90% pox). In caso di allunghi si vedrà dove poter triplicare posizione. Al contrario, la rottura dei 20600 dovrebbe confermare l’inizio di una fase di debolezza che potrebbe durare a lungo. Nessuno Stop Loss

PRYSMIAN (MI:PRY) - Short con 3 posizioni e pmc a 23.50 (meno 21.00% circa). Nessuno stop loss

NASDAQ – Ieri si è provveduto a raddoppiare posizione a 13650 punti. Pertanto Short con 2 posizioni e pmc a 12400 (ora -10% circa) – ETCx3 a pmc 71.00 (ora meno 32% circa). Primo target area 10000 punti (70% pox). Secondo target fascia 8000-7500 (55% pox). Nerssuno Stop Loss

RUBRICA “INVESTIMENTO A TEMPO DETERMINATO”

JUVENTUS (MI:JUVE) – Purtroppo i diversi tentativi di superare area 0.850, la cui rottura avrebbe dato vigore al titolo per raggiungere il target prefissato a 1.060, non hanno avuto l’esito voluto. L’operazione, per l’articolo, si è chiusa a scadenza (29 Gennaio) al prezzo di 0.770 (-5.86%).
Mantenendo lo stop loss a 0.7480 si potrebbe tenere la posizione in quanto il movimento è ancora valido, nonostante il target non sia stato raggiunto nei tempi prestabiliti

Una nuova Eldorado
 

Articoli Correlati

Una nuova Eldorado

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (15)
Manuel Bi
ManB 13.04.2021 21:10
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Buonasera, se possibile attendo un aggiornamento, grazie.
Winnie The Pooh
Winny 23.03.2021 17:01
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Non vorrei che tu abbia malinteso il mio commento sotto. Sei l'unico che seguo ancora su Investing. Sei proprio in gamba. Non capivo solo il fatto di aver tolto lo stop loss. :-)
max rossi
max rossi 10.03.2021 19:41
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Ciao giampiero.Innanzitutto complimenti che riesci a mantenere una posizione short  con 3500 punti di loss potenziale. Anche perche in un mondo dove tutti fanno i soldi a palate con il trading  e dichiarano posizioni solo dopo è facile  andare in gain. Invece io credo che  hai ragione, siamo in bolla conclamata su tutti e tutto ed inoltre dovremmo chiudere il ciclo annuale in corso dal bottom di marzo 2020. Diciamo che era meglio non rompessero i massimi sia dax che fib, pero ad esempio il nasdaq e SPX 500 ancora no.. dunque la speranza è che sono andati in over lap rialzista sui precedenti top, diciamo un ondaB ed ora, speriamo prima possibile, parte un onda C down con target area 21.000.
Cristian Petrachi
Cristian Petrachi 10.03.2021 13:21
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Buongiorno. Grazie per l'articolo. Molto preciso, dettagliato e interessante. Dal canto mio Avevo previsto l'arrivo di draghi già a marzo/aprile 2020 ( con tanto di post, parecchi post, su fb...). Del resto però avevo previsto anche che avremmo accettato il mes e infine il modo in cui ci avrebbero dato la botta finale ovvero con un downgrade in tempi non sospetti del rating sovrano. Tuttavia sto iniziando a ricredermi. Speriamo bene...
Manuel Bi
ManB 05.03.2021 12:45
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Non è meglio fissare degli stop? Se a breve non arriva una brutta notizia questi ci spazzando via, questo mercato non segue nessuna logica finanziaria, potrebbe anche arrivare a salire fino a fine pandemia.
Giampiero Venegoni
Giampiero Venegoni 05.03.2021 12:45
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Ciao Manuel... la tua e' ovviamente una considerazione piu' che lecita. PERO' dipende sempre dal modo in cui si opera. Ora fare una disamina dell'operare sui mercati sarebbe lunghissimo... Dal modo in cui si INIZIA un investimento (Multiday o tipo cassettista) e nel MOMENTO in cui si inizia (long o short) bisogna avere in mente la strategia da attuare (PROPRIO IN CASO IL MERCATO AGISCA DIVERSAMENTE). Se poi il mercato cambia nei fondamentali allora si BISOGNA CHIUDERE LA POSIZIONE. In caso invece di trading veloce o con data a scadenza lo stop loss E' TASSATIVO. Ho cercato di darti la mia visione in brevissimo, ma le cose da considerare sono molte. Un saluto e buona giornata
Angelo Montanaro
Angelo Montanaro 19.02.2021 14:17
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Come sempre chi è long incita ad acquistare chi è shorts a vendere e questo signore al momento è shorts più semplice di così senza scrivere tutta quella pappardina
Giampiero Venegoni
Giampiero Venegoni 19.02.2021 14:17
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Angelo... Indipendentemente da Long o Short, in linea di massima concordo pienamente con te. In effetti di questi tempi l'arte del riflettere e' caduta ormai in totale disuso ed il suo posto e' stato preso dalla velocita' (iniziammo tale processo facendo zapping negli anni '80) e, di conseguenza, dall'impossibilita' di soffermarsi e/o ragionare (o di volerlo fare). Quindi potevo scrivere, sintetizzando, una sola riga (Es. SHORT FTSE-MIB al prezzo di .... Stop Loss .... Target .....). Tutto molto piu' semplice e professionale!!
Winnie The Pooh
Winny 12.02.2021 13:24
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Se ho capito bene: Hai un sacco di posizioni in perdita ma hai l'intenzione di tenerle perché ci credi? Onestamente volevo andare short fine Gennaio ma non ho avuto il coraggio. Mah... Sono tempi strani...
Giampiero Venegoni
Giampiero Venegoni 12.02.2021 13:24
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Ciao Winny... Mai mantenere una posizione "per partito preso"! Ma io non mantengo le posizioni in essere perche' CI CREDO (nel senso che l'ho pensata cosi e cosi deve andare). Le mantengo perche' a fronte di tutti i ragionamenti fatti nell'articolo, oggi purtroppo la mia visione generale resta ancora short. Tu che hai letto l'articolo avrai una visione diversa e MI PIACEREBBE CHE LA CONDIVIDESSI (perche' Long?). Inoltre che i tempi siano strani concordo. Se mi fai delle valutazioni sui TESLA, NIO, FERRARI e SETTORE BANCARIO te ne sarei grato. Grazie in anticipo e saluto
Winnie The Pooh
Winny 12.02.2021 13:24
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Giampiero Venegoni  Perché long? Perché il mondo è impazzito. Nessuno fa cose sensate ormai. Guarda il titolo di Boeing! Ma ti sembra che possa continuare a salire quando ormai non vola neanche una mosca? Guarda Italia! Un paese con l'economia distrutta e la borsa che sale. Guarda l'argento! Dovrebbe essere come minimo a 50 eppure..... Entrerò short fine Aprile - inizio Maggio. Forse. O me ne sto fuori e aspetto i 40000 punti di Dow. :-) O 45000..... mah...
Manuel Bi
ManB 10.02.2021 12:54
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
L'articolo è come sempre fonte di riflessione, condivisibile in buona parte. Mi preoccupa l'operatività, la quantità di denaro che stanno generando potrebbe portare il mercato molto più in alto mettendo in difficoltà l'operatività. Le chiedo se possibile un aggiornamento mensile sia della operatività che della sua visione, grazie in anticipo.
Giampiero Venegoni
Giampiero Venegoni 09.02.2021 17:33
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Grazie a tutti per i complimenti. Rispondo a Daniele… Grazie mille per il tuo commento. Non vi e’ dubbio che in Borsa gli utili passati e presenti di un’Azienda passano assolutamente in secondo piano (se non in quarto) rispetto alle ASPETTATIVE FUTURE di poter generare fatturati e UTILI. Per questo economia reale e borsa NON VANNO di pari passo. Pero’, a me della vecchia scuola, detto banalmente, hanno insegnato che valgono in ordine di importanza: 1) capacita’ di attirare capitali (quindi finanziarsi), 2) investire i suddetti capitali per genarare il fatturato 3) tramite il quale si auspica si possano ricevere degli utili (detto banalmente, differenza tra investimenti, costi e fatturato). Ma senza utili un’Azienda non puo’ stare in piedi a lungo.
Giampiero Venegoni
Giampiero Venegoni 09.02.2021 17:33
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Esempio performance: NIO oggi capitalizza 96 Mld. di dollari a fronte di un fatturato diciamo a fine 2020 di 2 Mld ed addirittura un EBITDA negativo. Per capitalizzare cosi’ tanto, considerando il settore, a modesto parere dovrebbe fatturare almeno 16 Mld. (quindi 8 volte di piu’) con un EBITDA almeno di 3,5 Mld. Per Palantir ti rispondero’ successivamente. Un saluto e buona serata
Marcello Turchi
Marcello Turchi 09.02.2021 16:01
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Grazie del bellissimo e dettagliato articolo.Seguo i mercati dal 1985, ne ho viste di tutti i colori, visto che tutto sale dal 13-03-2009, mi aspetto una caduta x un lungo periodo e sto pensando dove mi posso mettere al sicuro.
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Le nostre Apps
Scarica l'AppApp store
Investing.com
© 2007-2022 Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
  • Iscriviti GRATIS e ricevi:
  • Allerte in tempo reale
  • Portafoglio avanzato
  • Grafici personalizzati
  • App completamente sincronizzata
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email