Ultime Notizie
Investing Pro 0
Versione senza annunci pubblicitari. Migliora la tua esperienza con Investing.com. Risparmia fino al 40% Ulteriori informazioni

Una recessione USA potrebbe arrivare prima di quanto pensiamo

it.investing.com/analysis/una-recessione-usa-potrebbe-arrivare-prima-di-quanto-pensiamo-200450118
Una recessione USA potrebbe arrivare prima di quanto pensiamo
Da Michael Kramer   |  17.12.2021 14:58
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 

Questo articolo è stato scritto in esclusiva per Investing.com

Se l’ultima lettura dell’indice sui prezzi alla produzione per materie prime è un buon elemento predittivo del futuro, allora potrebbe esserci in serbo una recessione per l’economia statunitense, e molto presto. L’indice mostra che i prezzi negli Stati Uniti sono saliti del 22,8% su base annua a novembre, il massimo dal novembre 1974, quando il tasso aveva raggiunto il 23,4%.

Dal 1960, quest’indice è salito sopra il 15% solo in altre tre occasioni: 1973-74, 1980-82 e 2007-08. Ogni volta, c’è stata una recessione negli USA e massicci ribassi dei prezzi azionari. Ad esempio, l’S&P 500 ha raggiunto il picco nel gennaio 1973 e non ha toccato un bottom prima dell’ottobre 1974, crollando di quasi il 48%.

1-Year % Change Of PPI
1-Year % Change Of PPI

Nel 1980, l’inflazione aveva preso di nuovo il controllo dell’economia, con l’indice IPP schizzato al 16% a febbraio. I titoli azionari non avevano raggiunto il picco prima di novembre e non avevano toccato il fondo prima dell’agosto 1982, con un crollo di quasi il 25%. In quel periodo ci sono state due recessioni: una nel 1980 e l’altra dal 1981 al 1982.

L’inflazione ha cominciato a schizzare nel 2007, raggiungendo il picco con un balzo annuo del 17,4% nel luglio 2008. Questo rimbalzo dell’inflazione ha causato una crisi finanziaria, con l’S&P 500 al picco ad ottobre 2007 ed al bottom nel marzo 2009, un tonfo di quasi il 56%.

Per quanto possa risultare impossibile immaginare che ci sia una recessione dietro l’angolo come prospetta l’indice IPP, anche il mercato dei bond potrebbe stare suggerendo questo arrivo. Bisogna guardare la curva del rendimento, che mostra un appiattimento negli ultimi mesi, con la parte corta in salita e la parte lunga in discesa.

Da ottobre, lo spread tra i bond a 10 e a 2 anni è sceso di circa 50 bps ad 80 bps. L’appiattimento della curva del rendimento è dovuto al fatto che i bond a 2 anni salgono mentre quelli a 10 anni scendono. La parte davanti della curva mette in conto degli aumenti dei tassi da parte della Fed, mentre la parte dietro prospetta una crescita a lungo termine più lenta.

10-2-Year Yield Spread
10-2-Year Yield Spread

Inoltre le aspettative sull’inflazione di pareggio sono scese nelle ultime settimane. Il tasso di inflazione di pareggio a 5 anni è sceso a circa il 2,65% il 15 dicembre dal 3,25% di metà novembre. Il brusco calo delle aspettative sull’inflazione suggerisce che dei prezzi più alti potrebbero rallentare la crescita dell’economia USA abbastanza da far raffreddare l’inflazione.

5-Year Breakeven Inflation
5-Year Breakeven Inflation

In entrambi i casi, il mercato dei bond non sembra riporre molta fiducia nello stato di salute futuro dell’economia statunitense. Solo il tempo può dirlo, ma potrebbero esserci delle speranze all’orizzonte. I prezzi di molte materie prime sono scesi bruscamente nel mese di novembre e potrebbero cominciare a registrare letture negative a dicembre. Il greggio è crollato di quasi il 15% dal picco di metà novembre.

Anche se i tassi di inflazione dovessero cominciare a scendere, potrebbe essere troppo tardi: il danno potrebbe già essere stato fatto e i prezzi sono a livelli elevati. Speriamo che la storia non si ripeta stavolta e che l’indice IPP si stia sbagliando.

Possiamo solo sperare.

 

Una recessione USA potrebbe arrivare prima di quanto pensiamo
 

Articoli Correlati

Una recessione USA potrebbe arrivare prima di quanto pensiamo

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (23)
Silvano Fanti
Silvano Fanti 23.12.2021 13:59
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Quando é successo questo in passato le recessioni c’erano già.
Gino Del Tacco
Gino Del Tacco 19.12.2021 17:53
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
di fatto il dollaro si avvicina 1,2cambio euro speriamo che non sia così il tempo e galantuomo
Marco Antonio
Marco Antonio 19.12.2021 15:54
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
in un contesto dove le cose vanno bene, i massimi di oggi sono i minimi di domani. Non sempre la storia si ripete. Il prossimo cigno nero nessuno sa quale sarà!! Il mercato ha appena stornato, ultime opportunità d'ingresso. In carrozza ragazzi
Marco Antonio
Marco Antonio 19.12.2021 15:52
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
cavolo, sei più acuto di Biden, Powell, Trump, e tutti quanti. Aspetta che chiamo la Casa Bianca e glie lo dico, così evitiamo la recessione
Gennaro Botti
Gennaro Botti 19.12.2021 7:27
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
la conclusione"possiamo solo sperare"ci dice che questo non ha capito niente🤣
Plus Val
Plus Val 17.12.2021 23:10
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
ma come al primo sussulto di rialzo tassi si parla gia di quando dovranno scendere per via della futura recessione...ma finora la crescita è stata a V, iniziamo a confermarla, a godercela un po e poi se ci sarà una nuova recessione ne riparleremo...non facciamo troppi voli pindarici....
Benito Benassi
Benito Benassi 17.12.2021 22:38
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Speriamo che il mercato crolli: grande opportunità di investimento al ribasso!
Pier Paolo Dal cero
Pier Paolo Dal cero 17.12.2021 22:23
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
mi sto già toccando le🥚🥚
Oscar Stevanato
Oscar Stevanato 17.12.2021 20:58
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Speriamo che la storia si ripeta, il livello del NASDAQ è scandaloso e sostenuto quasi esclusivamente da scommesse !
Guido Giannini
Guido Giannini 17.12.2021 20:16
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email