Pierrel SpA (PRL)

Milano
0,1922
-0,0012(-0,62%)
  • Volume:
    87.360
  • Denaro/Lettera:
    0,1908/0,1922
  • Min-Max gg:
    0,1900 - 0,1922
  • Tipologia:Azione
  • Mercato:Italia
  • ISIN:IT0004007560

PRL Panoramica

Chiusura prec.
0,1934
Min-Max gg
0,19-0,1922
Ricavi
28,16M
Apertura
0,1922
52 settimane
0,1625-0,305
EPS
0,01
Volume
87.360
Cap. mercato
43,99M
Dividendo
N/A
(N/A)
Volume Medio (3m)
235.464
Ratio Prezzo/Utile
14,67
Beta
0,74
Variazione su 1 anno
-31,84%
Azioni in circolazione
228.881.275
Prossima Data Utili
23 mag 2022
Pierrel SpA: qual è il tuo sentimento?
o
In questo momento il mercato è chiuso e le votazioni riprenderanno in orario di contrattazione.

Pierrel SpA Notizie

Pierrel SpA Analisi

Pierrel SpA Profilo Aziendale

Pierrel SpA Profilo Aziendale

Settore
Sanità
Dipendenti
96
Mercato
Italia

Pierrel S.p.A. è una società con sede in Italia che si occupa del settore farmaceutico. La Società è specializzata nella ricerca farmaceutica e nello sviluppo e fabbricazione di medicinali. La società opera attraverso tre sezioni: la sezione Produzione a contratto comprende attività di ricerca e sviluppo di vari tipi di farmaci, quali le fiale in Tubo, i flaconi, le ampolle, le gocce, gli spray, le compresse e i gel. Produce i farmaci nello stabilimento di produzione a Capua, che consiste di magazzini, laboratori chimici e microbiologici, edifici per utenze e uffici. La sezione Farma è attiva nello sviluppo, registrazione e ottenimento di licenze per nuovi farmaci e dispositivi medici. La sezione dell'Organizzazione di ricerca e sviluppo a contratto ha un'impostazione tecnologica e fornisce la ricerca dei farmaci già esistenti per il trattamento delle malattie rare, tra l'altro.

Leggi altro

Sommario Tecnico

Tipo
5 min
15 min
Ogni ora
Giornaliero
Mensile
Media mobileVendiVendiVendiVendi AdessoVendi Adesso
Indicatori tecniciVendi AdessoVendi AdessoVendi AdessoVendi AdessoVendi Adesso
RiassuntoVendi AdessoVendi AdessoVendi AdessoVendi AdessoVendi Adesso
  • oggi rilascio degli utili e,/o DEBITI?
    2
    • Puntare sul turismo: Cleanbnb pronta a partire graficamnete dopo la rottura della resistenza a 1,2 e con la spinta dei volumi degli ultimi giorni, capitalizza neanche 7 mln e ha un gross booking di oltre quota 11,2mln…ricavi nel 2021 +71%..Envent ha un target di 2,16€ sul titolo (+120% di uspide)…nel primo trimestre 2022 CleanBnB ha gestito 1250 strutture in 60 località italiane, con 8,9 mila soggiorni (+289%) e prenotazioni lorde a 2,96 milioni di euro (+200%), oltre il 2021 prestazione. Pasqua ha dato tutto esaurito in quasi tutte le località presidiate da CleanBnB S.p.A….secondo trimestre previsioni di crescita del 300%
      3
      • come mai questo dato? : Indebitamento Finanziario Netto pari a circa 13,2 milioni, in aumento di circa il 68% rispetto al 31 dicembre 2020, quando era pari a circa 7,8 milioni
        0
        • ?
          0
      • Settore Tursimo in rialzo: Cleanbnb pronta a partire graficamnete e con la spinta dei volumi degli ultimi giorni, capitalizza neanche 7 mln e ha un gross booking di oltre quota 11,2mln…ricavi nel 2021 +71%..Envent ha un target di 2,16€ sul titolo (+120% di uspide)…nel primo trimestre 2022 CleanBnB ha gestito 1250 strutture in 60 località italiane, con 8,9 mila soggiorni (+289%) e prenotazioni lorde a 2,96 milioni di euro (+200%), oltre il 2021 prestazione. Pasqua da tutto esaurito in quasi tutte le località presidiate da CleanBnB S.p.A….secondo trimestre previsioni di crescita del 300%
        2
        • e quindi il parere di gelzap passa inosservato e inascoltato
          1
          • Siamo agli anni 70 quando arriveremo almeno nel terzo millennio. Chi visse sperando mori ca.....do
            1
            • NON ho capito perché il 2021 ha ricavi per 23,8 milioni con EBITDA per 5,6 milioni, mentre si prevede per il 2022 un aumento dei ricavi a 25,2 milioni ma un cale dell’EBITDA a 4,2 milioni !!!!Qualcuno lo ha capito? Grazie
              0
              • probabilmente dipende dall'aumento dei costi operativi.....in primis energia
                1
              • con un Indebitamento Finanziario Netto pari a circa 13,2 milioni, in aumento di circa il 68% rispetto al 31 dicembre 2020, quando era pari a circa 7,8 milioni ?
                0
            • il titolo ha raggiunto la data intermedia tra la prima e la seconda guerra mondiale..Mi domando e mi chiedo: visto che i risultati sono e saranno abbandantemente  positivi, oltre lle due cifre, perché gli azionisti di maggioranza non lanciano una Opa con dilisting a pochi centesimi in più? Perche?
              1
              • perche non tengono DINERO
                0
              • PERCHè NON POSSONO + FARE ACD
                0
              • E soprattutto non tengono dineroooooooo
                0
            • provider globale dell'industria farmaceutica quotato su Euronext Milan, ha chiuso l'esercizio 2021 con ricavi consolidati pari a 23,8 milioni di euro, in aumento di circa il 30% rispetto al precedente esercizio, e un EBITDA consolidato positivo per 5,6 milioni di euro, in aumento di circa il 76% rispetto al corrispondente dato al 31 dicembre 2020. Il gruppo ha registrato un utile netto consolidato pari a 2,9 milioni di euro, in aumento di circa il 54%. L'indebitamento finanziario netto al 31 dicembre 2021 era pari a 13,2 milioni di euro. Il consiglio di amministrazione ha approvato il budget per l'anno 2022, che prevede ricavi lordi consolidati per 25,2 milioni di euro e un EBITDA consolidato positivo per 4,2 milioni di euro. "Abbiamo archiviato l'anno stabilendo il record storico della redditività, un risultato ancor più soddisfacente se consideriamo che il 2021 è stato caratterizzato dal protrarsi delle condizioni di oggettiva difficoltà sorte nel 2020 e quindi da una incertezza generalizzata", ha commentato l'AD Fulvio Citaredo. "Consideriamo il 2022 un anno di transizione e lo abbiamo pianificato ponendo attenzione ai possibili impatti derivanti dall'incertezza dell'attuale situazione geopolitica e stiamo pertanto operando per garantire un soddisfacente mix del trend di vendite mantenendo una redditività adeguata, sebbene non sia possibile ribaltare integralmente sui clienti i consistenti aumenti dei costi energetici e delle materie prime", ha spiegato Citaredo. "Continuiamo ad essere molto concentrati sullo sviluppo del business e fiduciosi nei prossimi positivi risultati"
              1
              • Il titolo è anestetizzato. Non si conosce il risveglio e se ci sarà in positivo e/o in negativo...conosciamo solo ADC con dividendi ormai sepolti.
                2