Ultime Notizie
Ricevi uno sconto del 40% 0
🔎 Vedi NVDA i ProTips per un’istantanea di rischi o ricompense Richiedi lo SCONTO DEL 40%

Dollaro in salita in vista del vertice della Fed

Pubblicato 30.10.2023 09:44
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 
© Reuters
 
USD/JPY
+0,01%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
EUR/USD
+0,10%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
GBP/USD
+0,11%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
AUD/USD
+0,30%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
NZD/USD
+0,41%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
USD/CNY
-0,13%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 

Investing.com - Il dollaro statunitense ha registrato un aumento nei primi scambi europei di lunedì, mantenendo la forza della scorsa settimana all’inizio di una settimana che prevede diverse riunioni delle banche centrali, soprattutto della Federal Reserve, e una serie di importanti dati economici.

Al momento della scrittura, l’indice del Dollaro che tiene traccia del biglietto verde rispetto a un paniere di altre sei valute, era in rialzo dello 0,1% a 106,445. L’indice ha guadagnato circa l’1% la scorsa settimana.

La Federal Reserve si riunisce questa settimana

Il dollaro americano è stato in vantaggio negli ultimi tempi, aiutato dai segnali di forza economica degli Stati Uniti, anche dopo un periodo prolungato di rialzi dei tassi di interesse da parte della Federal Reserve.

La spesa dei consumatori statunitensi ha registrato un’impennata a settembre, mentre l’economia statunitense è cresciuta al ritmo più veloce in quasi due anni nel terzo trimestre.

I responsabili delle politiche della Fed si riuniscono questa settimana e si prevede che la banca centrale manterrà i tassi fermi quando la decisione sarà annunciata mercoledì.

Tuttavia, gli operatori sono preoccupati che questi numeri forti significhino un segnale di tassi più alti e più a lungo, dato che continuano a muoversi preoccupati per l’inflazione elevata.

Lo yen ottiene una tregua in vista della riunione della BOJ

Il cambio USD/JPY è sceso dello 0,1% a 149,50, ottenendo una leggera tregua dopo che la scorsa settimana era salito ai massimi di un anno a 150,78.

L’attenzione si è concentrata sulla conclusione della riunione di martedì sul vertice della BOJ, in cui la banca centrale dovrebbe annunciare ulteriori modifiche alla sua politica di controllo della curva dei rendimenti, alle prese con un’inflazione elevata e uno yen fortemente indebolito.

Dati recenti hanno mostrato una crescente ripresa dell’inflazione al consumo giapponese, che potrebbe spingere la BOJ a indicare piani per ridurre la sua politica ultra-allentata.

Euro in calo dopo i dati sull’inflazione tedesca e spagnola

EUR/USD L’euro è sceso dello 0,1% a 1,0554, con la moneta unica in ritirata dopo che i dati hanno mostrato un calo dell’inflazione nella zona euro, pochi giorni dopo che la scorsa settimana la Banca Centrale Europea ha concluso la più lunga serie di rialzi dei tassi di interesse nei suoi 25 anni di storia, lasciando il suo tasso politico principale al 4%.

I dati pubblicati all’inizio di lunedì hanno mostrato che i prezzi al consumo sono aumentati del 3,1% a ottobre su base annua nello Stato della Renania Settentrionale-Vestfalia, il più popoloso della Germania, in calo rispetto al 4,2% del mese precedente.

Inoltre, l’IPC spagnolo ha registrato un aumento dello 0,3% su base mensile in ottobre, al di sotto dello 0,6% previsto, e un aumento del 3,5% su base annuale, al di sotto del 3,8% previsto.

La BOE vista in attesa

Il cambio GBP/USD è sceso dello 0,2% a 1,2094, e anche la Banca d’Inghilterra terrà una riunione politica nel corso della settimana.

Si prevede che la banca centrale manterrà i tassi di interesse invariati nonostante le crescenti preoccupazioni per una recessione, con il tasso di inflazione al 6,7% a settembre, il più alto tra le principali economie mondiali.

Il cambio AUD/USD è salito dello 0,3% a 0,6352, la coppia NZD/USD è salita dello 0,1% a 0,5820 e il cambio USD/CNY è salito a 7,3185, con i mercati in attesa dei dati sull’indice dei responsabili degli acquisti cinese previsti per martedì.

Dollaro in salita in vista del vertice della Fed
 

Articoli Correlati

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (1)
Angelo Rossi
Angelo Rossi 30.10.2023 13:23
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
La coppia EUR/USD Potrebbe toccare i 1.052 se la FED sara abbastanza agressiva dopo aver vosti una pausa della BCE
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email