Ultime Notizie
Investing Pro 0
SCONTO di Capodanno: Fino al 40% in meno su InvestingPro+ RICHIEDI L’OFFERTA

Borsa Milano riduce calo ma resta tensione su Ucraina, banche giù, recupera Banco Bpm

Mercato azionario 14.02.2022 17:55
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 
© Reuters. Una donna davanti l'ingresso della borsa di Milano. REUTERS/Flavio Lo Scalzo
 
IT40
-0,24%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
GASI
-0,78%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
SRG
-1,17%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
ISP
+1,43%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
CRDI
+9,05%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
BAMI
+1,47%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 

MILANO (Reuters) - Piazza Affari rimane in rosso ma riduce le forti perdite della mattinata dopo che alcune dichiarazioni del ministro degli Esteri russo, Sergei Lavrov, hanno aperto spiragli diplomatici sulla crisi ucraina, allentando in parte la tensione su mercati.

Lavrov ha suggerito al presidente russo Vladimir Putin che Mosca continui a percorrere la strada diplomatica per ottenere dall'Occidente garanzie relative alla sicurezza.

Il ministro degli Esteri russo ha detto inoltre a Putin che gli Stati Uniti hanno avanzato proposte concrete per ridurre i rischi militari, ma ha affermato che le risposte di Ue e Nato non sono state soddisfacenti.

Dopo un deciso recupero dei futures Usa a fine mattinata in scia alla dichiarazioni di Lavrov, la borsa Usa ha aperto in leggero terreno negativo risentendo, oltre che delle tensioni geopolitiche, anche dei timori per un aumento dei tassi più rapido delle attese.

Il presidente della Fed di Saint Louis James Bullard ha detto che i dati da ottobre a gennaio, indicando una forte inflazione, giustificano un incremento dei tassi a ritmo accelerato da parte della Federal Reserve.

Intorno alle 16,40 il FTSE Mib perde il 2,5%.

Tra i titoli in evidenza:

La tensione generale sui mercati e il balzo dello spread, arrivato a 170 punti base tra decennali Btp e Bund, colpisce in modo particolare i bancari, in vistosa correzione dopo il recente trend positivo spinto anche alle attese sul consolidamento del settore.

UniCredit, in fondo al FTSE Mib, perde il 4,6% in un contesto di banche europee, soprattutto quelle maggiormente esposte in Russia, in forte ribasso. Giù anche BPER, in calo del 4,5% e INTESA SANPAOLO (MI:ISP) a -3,4% in linea all'indice del settore italiano.

Banco Bpm (MI:BAMI), sotto i riflettori per le speculazioni su una possibile offerta da parte di Unicredit (MI:CRDI), si stacca dall'andamento generale del settore e recupera terreno limitando la perdita a 0,6%. Dopo un weekend passato senza grosse novità sul tema, e in attesa di ulteriori sviluppi, gli analisti continuano a valutare positivamente un possibile deal che avrebbe una buona base industriale e strategica, una prospettiva che continua a sostenere il titolo dell'istituto guidato da Giuseppe Castagna.

Anche Carige (MI:CRGI_old) in rialzo dello 0,3% è sostenuta dall'attesa per l'arrivo dell'offerta formale di Bper (MI:EMII) per l'acquisizione della quota dell'80% detenuta dal Fitd in vista della scadenza del termine dell'esclusiva previsto per domani. Oggi si è riunito un Cda di Bper mentre sono in corso le riunioni dei consigli del Fondo interbancario di tutela dei depositi e dello Schema Volontario per esaminare l'offerta del gruppo modenese.

Giornata di vendite intense sugli industriali e automotive: CNH (MI:CNHI) INDUSTRIAL - il cui target price è stato tagliato da Stifel a 17 dollari da 18 dollari - erde il 4,2%, STELLANTIS il 3%.

Interpump (MI:ITPG) è in calo del 4,3% nel giorno dei conti del quarto trimestre chiuso con un utile netto consolidato normalizzato in aumento del 23,5%.

Banca Generali (MI:GASI) in flessione del 2% circa dopo avere annunciato il piano strategico al 2024 che vede una crescita media annua dell'utile netto ricorrente del 10-15% e un dividendo per azione cumulato di 7,5-8,5 euro.

L'avversione al rischio e la ricerca di porti più sicuri hanno indirizzato oggi i pochi acquisti sui titoli più difensivi, come SNAM (MI:SRG) e IMWIT entrambi in rialzo dello 0,8% circa. Fuori dal FTSE Mib GAS PLUS è in asta di volatilità dopo un balzo del 25%.

Movimenti, in parte slegati dall'andamento generale del mercato, su alcuni titoli minori: BE balza del 25% circa dopo un'intesa tra gli azionisti per la cessione del 43,2% della società a Engineering, il cui perfezionamento porterebbe al lancio di un'Opa obbligatoria a 3,45 euro.

Temsec cede il 10% circa dopo che venerdì, a borsa chiusa, ha comunicato di avere rivisto al ribasso la stima dei preliminari 2021 anche a causa della crescita esponenziale dei costi dell'energia elettrica e delle materie prime.

(Andrea Mandalà, editing Stefano Bernabei)

Borsa Milano riduce calo ma resta tensione su Ucraina, banche giù, recupera Banco Bpm
 

Articoli Correlati

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email