Ricevi uno sconto del 40%
⚠ Allerta sugli utili! Quali azioni sono pronte a salire?
Scoprite i titoli sul nostro radar ProPicks. Queste strategie hanno guadagnato il 19,7% da un anno all'altro.
Sblocca l'elenco completo

Borsa Milano ritraccia su realizzi, bene Pirelli, giù banche e Stm, corre Edison risp

Pubblicato 13.02.2024, 12:48
Aggiornato 13.02.2024, 12:54
© Reuters. Dettaglio dell'ingresso della Borsa di Milano. REUTERS/Stefano Rellandini

MILANO (Reuters) - Indici deboli a Piazza Affari, che tira il fiato dopo tre sedute al galoppo, in sintonia con gli altri listini europei.

Il mercato rimane cauto in attesa del dato sull'inflazione Usa di gennaio che arriverà oggi nel primo pomeriggio e che sarà determinante per orientare le aspettative sull'andamento dei tassi.

Intorno alle 12,30 il Ftse Mib è in flessione dello 0,32%. Volumi pari a poco più di 300 milioni di euro.

I titoli in evidenza oggi

Si rafforza Pirelli (BIT:PIRC), in testa al Ftse Mib con un rialzo del 2,6%, in scia al forte andamento di Michelin (EPA:MICP) alla borsa di Parigi dopo gli utili record nel 2023 e il nuovo buyback annunciati ieri a mercati chiusi dal costruttore francese di pneumatici. Equita ha alzato il prezzo obiettivo sul titolo a 6,2 euro per azione, sottolineando che "continua a preferire Pirelli fra i produttori di pneumatici europei".

Rallenta Leonardo, in flessione dello 0,4% dopo un avvio positivo in attesa dei risultati del quarto trimestre che saranno pubblicati il 29 febbraio.

Bancari generalmente deboli su prese di profitto, con Banco Bpm (BIT:BAMI) tra i peggiori, in discesa del 2,1%. Venduta anche UniCredit (BIT:CRDI) in calo dell'1%.

Tra i tecnologici Stm (EPA:STMPA) perde il 2,4% in un contesto di vendite sul settore in tutta Europa.

© Reuters. Dettaglio dell'ingresso della Borsa di Milano. REUTERS/Stefano Rellandini

Sostanzialmente ferme invece Tod's (BIT:TOD) e Saras (BIT:SRS) ai prezzi delle Opa lanciate nel weekend sulle due società per il loro delisting. In deciso ribasso Ferragamo (BIT:SFER) a -2,2% che ritraccia su realizzi dopo il rally di ieri.

Le Edison risp guadagnano il 3,5% dopo il balzo dell'utile netto riportato nel 2023 che ha consentito di raddoppiare il dividendo distribuito dalla società energetica.

(Giancarlo Navach, editing Stefano Bernabei, Francesca Piscioneri)

Ultimi commenti

La coerenza è un fattore chiave nel determinare se una persona ha successo o meno perché molte persone eseguono operazioni di successo una volta e poi le cose iniziano ad andare in discesa. Ma la coerenza non si ottiene con la fortuna ma con uno sforzo consapevole e l’applicazione di strategie formulate per aiutare le persone a guadagnare in modo coerente. Quali sono questi metodi? Beh, non posso dire molto qui a causa di alcune limitazioni, quindi ti suggerisco di metterti in contatto con...LUlSA R. GALLARDO su lΠTSAGARM Arm continua a volare a Wall Street. Ieri le azioni del produttore di microprocessori hanno chiuso in rialzo del 29,30% rispetto a venerdì, raggiungendo quota 148,97 dollari, quasi il triplo rispetto al prezzo di 51 dollari fissato per l’ipo dello scorso 14 settembre.
Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.