Ricevi uno sconto del 40%
🚀 I rialzi di maggio: l'AI li ha anticipati: PRFT+55% in soli 16 giorni! I valori di giugno sono in arrivo.Vedi lista

Borse Europa in calo in attesa decisione Bce

Pubblicato 11.04.2024, 11:58
Aggiornato 11.04.2024, 12:00
© Reuters. L'edificio della Banca centrale europea (Bce) appare all'orizzonte durante il tramonto a Francoforte, Germania, 2 dicembre 2023. Foto REUTERS/Wolfgang Rattay
UK100
-
DTEGn
-
AZN
-
STOXX
-

(Reuters) - L'azionario europeo si muove in lieve calo, con gli investitori che evitano grandi scommesse in attesa della decisione di politica monetaria della Bce e delle osservazioni della presidente Christine Lagarde sulle prospettive di riduzione dei tassi di interesse.

Intorno alle 11,45, il paneuropeo STOXX 600 perde lo 0,3%. Il settore tlc guida i ribassi settoriali, appesantito da un calo del 5,5% di Deutsche Telekom in seguito allo stacco del dividendo.

Il mercato attende la decisione della Bce, prevista per le 14,30, in cui è probabile che la banca centrale tenga invariati i tassi d'interesse, e si concentrerà su qualsiasi accenno alla possibilità che venga effettuato un taglio a giugno, dato l'allentamento delle pressioni sui prezzi e la debolezza economica.

I settori sensibili ai tassi, come quello immobiliare e quello bancario perdono rispettivamente lo 0,6% e l'1,1%.

Societe Generale scala l'indice francese delle blue-chip Cac 40 con un rialzo del 2,1% dopo che l'istituto di credito ha detto di aver accettato di vendere un'attività di finanziamento di attrezzature professionali alla competitor Bpce per 1,1 miliardi di euro.

Limitando i ribassi, il settore petrolifero e del gas guadagna l'1,3%, in seguito al rialzo dei prezzi del greggio.

Idorsia ha rinviato la pubblicazione dei risultati del 2023 e del primo trimestre, facendo crollare il titolo del 18,1%.

© Reuters. L'edificio della Banca centrale europea (Bce) appare all'orizzonte durante il tramonto a Francoforte, Germania, 2 dicembre 2023. Foto REUTERS/Wolfgang Rattay

Astrazeneca sale dell'1,5%, con uno dei maggiori guadagni dell'indice britannico Ftse 100, dopo aver detto di voler aumentare il dividendo annuale del 7% per il 2024.

Volvo cala del 3,2% dopo che il broker Citigroup ha declassato il titolo a 'neutral' da 'buy'.

(Tradotto da Camilla Borri, editing Claudia Cristoferi)

Ultimi commenti

Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.