Ricevi uno sconto del 40%
⚠ Allerta sugli utili! Quali azioni sono pronte a salire?
Scoprite i titoli sul nostro radar ProPicks. Queste strategie hanno guadagnato il 19,7% da un anno all'altro.
Sblocca l'elenco completo

Evergrande crolla in Borsa: 5 fattori da seguire oggi sui mercati

Pubblicato 24.09.2021, 08:28
Aggiornato 24.09.2021, 08:51
© Reuters

Di Laura Sanchez 

Investing.com - China Evergrande (HK:3333) resta al centro del ciclone e crolla in Borsa in quanto non si nulla del pagamento del bond da $84 milioni che il colosso immobiliare doveva onorare ieri, il che complica ulteriormente la situazione della società.

Lato banche centrali, gli investitori aspetteranno la testimonianza di Jerome Powell, presidente della Federal Reserve e di altri membri del FOMC. Interverranno anche diversi funzionari della Banca centrale europea.

Questi sono i cinque fattori più importanti che gli investitori seguiranno oggi sui mercati:

1. Nuovo crash di Evergrande: non si sa nulla del pagamento in dollari

Il colosso immobiliare cinese è crollato nuovamente sulla Borsa di Hong Kong dopo che ieri è scaduto il termine per il pagamento degli interessi sulle obbligazioni 'offshore' senza che la società abbia commentato la questione.

La Cina ieri ha esortato l'azienda ad affrontare in via prioritaria questi pagamenti, ma al momento non si sa nulla del pagamento di quasi 84 milioni di dollari che l'azienda dovrà affrontare.

2. Parla Powell

Alle 16:00 CEST occhi puntanti sulle nuove dichiarazioni di Jerome Powell, presidente della Fed, così come di Richard Clarida, vicepresidente, e Michelle W. Bowman, membro del braccio esecutivo (Fomc).

Gli investitori saranno alla ricerca di ulteriori informazioni durante la conferenza di Powell di mercoledì su tapering e tassi di interesse.

3. BCE

Il mercato aspetterà anche le parole di Frank Elderson e Philip R. Lane, membri del comitato esecutivo di Francoforte. Negli ultimi giorni, sono aumentati i timori all'interno del board sulle prospettive di inflazione, il che potrebbe avvicinare il momento del tapering in Europa.

4. Borse asiatiche e Usa 

Andamenti contrastati sui principali indici asiatici. Il Nikkei è salito del 2%, l'Hang Seng di Hong Kong è in calo dello 0,2% mentre lo Shanghai Composite cede lo 0,8%.

Per quanto riguarda Wall Street, segni positivi sui più importanti listini. Spiccano le chiusure di S&P 500 (1,2%), NASDAQ Composite (1%) e Dow Jones (1,4%).

5. Dati macro

L'agenda macroeconomica di questo venerdì vede la fiducia delle imprese e dei consumatori in Italia, l'indice Ifo di fiducia delle imprese in Germania, nonché l'indagine CBI sul settore della distribuzione nel Regno Unito.

Negli Stati Uniti conosceremo le vendite di nuove case e il numero di impianti di trivellazione di Baker Hughes.

Ultimi commenti

L'investimento è stato di grande aiuto nella vita di molte persone, i miei 1000$ sono stati una benedizione per me da quando ho iniziato a fare trading con l'esperto Mr George, questo è quello che non mi sarei mai aspettato, se credi di poter guadagnare scrivi Mr George e anche guadagnare come io👉official_georgefx_parker1 @insta🌐gram
Il fatto che non ci siano comunicati sul pagamento della cedola da 84 milioni USD è il segno che il governo cinese non vuole salvare Evergrande  che probabilmente non pagherà.Ovviamente un atterraggio duro non è probabile visto che distruggerebbe i risparmi degli investitori cinesi,migliaia di posti di lavoro diretti e dei fornitori,causerebbe grossi problemi alle banche (una diecina) insomma sarebbe un danno sistemico della economia cinese non da poco.Allora penso che Evergrande formalmente fallirà, ma sarà un atterraggio morbido perché saranno consegnati gli immobili a coloro che hanno dato anticipi,saranno completati quelli in costruzione ed il debito sarà ristrutturato.Oppure le attività saranno spacchettate.Però tutto questo non esclude un possibile contagio sull'immobiliare cinese visto che altri 6 o 7 sviluppatori sono nelle stesse condizioni finanziarie.La volontà ed i fondi del governo cinese potrebbero non bastare.
Ma che cosa sono 84 milioni di dollari di cedola da pagare agli investitori? In pratica se ho capito bene ci saranno dei crolli per il mancato pagamento di una quantità infinitesima del capitale di evergrande. Se il governo cinese non interviene nemmeno nel pagamento delle cedole penso che ci sarà una gestione disastrosa del colosso… Spero che nonostante il governo cinese sappia affrontare con saggezza questa situazione delicata, ma ho dei dubbi in proposito con un effetto domino sempre dietro l’angolo…
Se non riesce a pagare la colazione figurati quando arriverà il conto del ristorante
Il problema non riguarda la somma, ma piuttosto il principio di voler evitare che si prosegua con la finanza che crea la ricchezza di pochi e prima che la bolla immobiliare cinese possa scoppiare. Da qui in poi capiremo come la Cina intende attuare il principio di una "prosperità comune".e lo "sviluppo di alta qualità".
Evergrande da tempo si sapeva ma ovviamente si e’ tenuto nascosto
L'euforia di ieri é già finita
credo proprio di sì
Paese economicamente bipolare, che non sa in che direzione andare...cavoli cinesi in salsa di soia
A me sembra che la direzione si abbastanza chiara. Non hanno intenzione di salvare il sedere agli speculatori in dollari. Se interverranno sarà solo per preservare l'operatività della compagnia in Cina e i risparmi dei cinesi. Proprio come facciamo noi da queste parti...
Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.