Ricevi uno sconto del 40%
🚀 La nostra AI ha scelto 6 titoli che sono balzati del 25% nel 1° trimestre. Quali titoli saliranno nel 2° trimestre?Sblocca l'elenco completo

Future Dow in calo, riflettori puntati sugli utili

Pubblicato 06.02.2023, 06:48
Aggiornato 06.02.2023, 00:42
© Reuters.

Di Oliver Gray

Investing.com - I future azionari statunitensi sono scesi durante gli scambi serali di domenica, dopo che le principali medie di riferimento hanno concluso la settimana contrastate, in quanto i dati economici migliori del previsto hanno rafforzato le aspettative di un aumento dei tassi di interesse da parte della Federal Reserve, mentre gli operatori di mercato rimangono concentrati su una settimana piena di utili trimestrali.

Alle 00:35 CET i future Dow Jones erano in calo dello 0,2%, i future S&P 500 sono scesi dello 0,3% ed i future Nasdaq 100 hanno perso lo 0,4%.

Questa settimana, gli operatori si concentreranno su una serie di report sugli utili di società come Activision Blizzard (NASDAQ:ATVI), Take-Two Interactive Software (NASDAQ:TTWO), BP (NYSE:BP), Chipotle Mexican Grill (NYSE:CMG), Walt Disney (NYSE:DIS), CVS Health (NYSE:CVS), Uber Technologies (NYSE:UBER), PayPal Holdings (NASDAQ:PYPL), PepsiCo (NASDAQ:PEP) e Philip Morris International (NYSE:PM).

Sul calendario economico, gli eventi più seguiti saranno i dati di dicembre su bilancia commerciale, scorte all’ingrosso, richieste di sussidio di disoccupazione e fiducia dei consumatori dell’Università del Michigan. Inoltre, sul fronte della Fed, saranno molto seguiti i discorsi di Powell e Waller, nonché del membro del FOMC Williams, alla ricerca di indizi sul futuro percorso dei tassi di interesse.

Durante la sessione regolare di venerdì, il Dow Jones Industrial Average è sceso di 127,9 punti, pari allo 0,4%, a 33.926, il S&P 500 ha perso 43,3 punti, pari all’1%, a 4.136,5, e il Nasdaq Composite è sceso di 193,9 punti, pari all’1,6%, a 12.007. Per la settimana, il Dow ha perso lo 0,1%, l’S&P 500 ha aggiunto il 2,2% ai nuovi massimi di 6 mesi e il Nasdaq è salito del 4,3% ai massimi di 5 mesi.

Sui mercati obbligazionari, i tassi dei decennali USA si sono attestati al 3,519%.

Ultimi commenti

Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.