Ultime Notizie
Investing Pro 0
SCONTO Cyber Monday: Fino al 60% in meno su InvestingPro+ RICHIEDI L’OFFERTA

Milano ai massimi dal 2008, focus su Tim. Spread e Btp in rialzo

Mercato azionario 05.01.2022 11:48
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 
© Reuters.
 
CRDI
+0,69%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
INTM
-0,93%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
DE10I...
-3,48%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
2799
-4,08%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
DXY
+0,17%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
CNHI
-2,16%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 

Di Alessandro Albano 

Investing.com - Le Borse europee proseguono il 'rally della Befana' nonostante la pressione dei Treasury sul Nasdaq e l'incertezza Covid, con Piazza Affari che torna oltre i livelli del settembre 2008. Al momento, il FTSE MIB è in rialzo dello 0,3% oltre i 28 mila punti, il DAX avanza dello 0,6%, il CAC 40 (miglior piazza del 2021) aggiorna i massimi storici al +0,5%, mentre Euro Stoxx 50 registra il +0,5%.

Borse contrastate in Asia, con Nikkei al +0,1% e Hang Seng al -1,7% sul crollo di China Huarong AM (HK:2799) dopo 9 mesi fuori dalle contrattazioni. A Wall Street, ampie vendite sul NASDAQ Composite in seguito al rialzo del T-Bond a 10 anni in area 1,7% con dollaro forte in area 96. 

"Il forte aumento dei rendimenti statunitensi questa settimana ha innescato un passaggio dai titoli growth a value, o dal Nasdaq al Dow Jones", ha scritto in una nota Jeffrey Halley, senior analyst di Oanda. "Bisogna chiedersi se questo passaggio durerà nel tempo, in quanto abbiamo osservato queste rotazioni molte volte negli ultimi 18 mesi senza che mai prendessero slancio".

"Tuttavia, secondo l'esperto, "un paio di cose" sono diverse: la variante omicron è stata "rivalutata" e la Federal Reserve ha iniziato a ridurre il suo QE con "un aumento dei tassi subito dopo la metà dell'anno".

A Piazza Affari, attenzione a Telecom Italia (MI:TLIT) con il fondo KKR che sta stringendo i tempi per trasformare la propria offerta in una posposta con meno vincoli, mentre aumentano le voci su chi ricoprirà la carica di Ad, se il dg Labriola o l'ex Gubitosi (molto vicino al fondo Usa). 

Intanto, con il cda dell'ex monopolista che si riunirà il 26 gennaio quando dovrebbe essere presentato il nuovo business plan, KKR sta cercando di coinvolgere nell'offerta anche le grandi banche italiane come Intesa Sanpaolo (MI:ISP) e UniCredit (MI:CRDI), oltre ai big come JPMorgan (NYSE:JPM) e Morgan Stanley (NYSE:MS) già dalla propria parte. 

Il consenso raccolto da Bloomberg vede un prezzo obiettivo medio di 0,43 euro (con il 36% di indicazioni esplicite d'acquisto), mentre Intermonte (MI:INTM) ha target di 0,55 euro con raccomandazione fondamentale Molto Interessante (Buy).

Tra gli altri, dopo il tonfo del debutto, Iveco guadagna il 5,3% spinta dall'avvio di copertura con 'buy' da parte di Goldman Sachs (NYSE:GS) con target price a 12 euro. Leggero ribasso per CNH Industrial (MI:CNHI) nonostante Fitch abbia alzato il rating di lungo periodo a 'BBB+' da 'BBB-' con outlook stabile.

Lato obbligazionario, la curva italiana segue l'andamento dei bond Usa con ribassi sulle scadenze brevi e aumenti sul lungo termine. Il decennale rende l'1,22%, mentre il titolo a 30 anni è fermo al 2,066% con il Mef verso il collocamento del nuovo Btp a 30 anni, con scadenza l'1 settembre 2052. Spread Btp/Bund in rialzo dell'1% a 134 punti base. 

Fronte greggio, prezzi pressoché fermi per Brent e WTI dopo la scelta di OPEC e Russia di aumentare la produzione di 400.000 barili al giorno da febbraio per stare al passo con la domanda, ponendo fine ai forti tagli messi in campo all'inizio della pandemia (aprile 2020).

La decisione del cartello, ha dichiarato a CNBC Herman Wang, editor di S&P Global, riflette la scelta di Biden di "non portare i prezzi oltre gli $80". "Se guardiamo alla resilienza del mercato di forte ad Omicron c'è molto ottimismo sulla domanda, e questo potrebbe portare ad un eccesso di offerta nel primo trimestre". 

Milano ai massimi dal 2008, focus su Tim. Spread e Btp in rialzo
 

Articoli Correlati

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (6)
Augusto Bucci
Augusto Bucci 11.01.2022 10:35
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Carlo Mestre
Carlo Mestre 05.01.2022 14:24
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
se non sbaglio "nel 2008" eravamo oltre 40,000?
Gianpiero Giambelli
Gianpiero Giambelli 05.01.2022 13:07
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
l'inflazione maschera l'economia di un paese, si fa debito su debito proprio come accadeva nel periodo 2004-2008 e poi? 2010 2012 tutti a mangiare pane e bere acqua tanto che eravamo messi male....PNRR? crea posti di lavoro a lungo termine? no! solo a scadenza basato molto sul edilizia che tanto piace ai keynesiani che non pensano al debito ma solo ai consumi ma il debito pubblico non è un numero messo lì a caso al quale non dare importanza, guardate cosa sta accadendo in Cina per colpa del debito
Mau Mau
Mau Mau 05.01.2022 13:07
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
giusto tutto ...a parte l accostamento del Keynes con l edilizia ....certo che allora il terziario era limitato ...o forse al Lidl alla celebre frase." bisognerebbe far scavare buche per poi ricoprirle " ....
Mau Mau
Mau Mau 05.01.2022 13:07
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
alludi
Gianpiero Giambelli
Gianpiero Giambelli 05.01.2022 13:04
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
anche nel 2008 grazie all'inflazione eravamo i migliori e poi cosa successe? 3 anni più tardi stavamo per fallire a causa del debito oggi stessa situazione, alta i relazione, tante riforme fiscali, tante spese ma quando l'inflazione scenderà vedremo quale paese sarà stato virtuoso e chi no, già ora segnalo i cds Grecia in forte aumento
Tommaso Garu
Tommaso Garu 05.01.2022 12:56
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
più varianti e contagi = borsa ai massimi,eccezionale veramente, !!!!!!!!
Emanuele Paris
Bigmème 05.01.2022 12:51
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
questa volta ai mercati non importa nulla della nuova variante IHU? ..il mercato finanziario è sempre più una comica!
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email