Ultime Notizie
Investing Pro 0
Versione senza annunci pubblicitari. Migliora la tua esperienza con Investing.com. Risparmia fino al 40% Ulteriori informazioni

Azioni e Cripto: Cosa aspettarsi in questa settimana

it.investing.com/analysis/azioni-e-cripto-cosa-aspettarsi-in-questa-settimana-200453303
Azioni e Cripto: Cosa aspettarsi in questa settimana
Da Gabriel Debach   |  25.04.2022 09:19
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 

Terza settimana consecutiva di correzione, per gli indici del mercato statunitense.

Aprile doveva essere un mese positivo, con lo S&P 500 che per ben 15 volte negli ultimi 16 anni (solo nel 2012) aveva chiuso il mese in rialzo, con un rendimento medio del 3,1%. Ad oggi il rendimento si attesta invece ad uno sconfortante -5,71%. 

S&P 500 negli ultimi 16 anni
S&P 500 negli ultimi 16 anni




I beni di prima necessità (XLP) e Real estate (XLRE) gli unici settori in territorio positivo da inizio aprile, con i primi maggiormente in grado di offrire un rifugio agli investitori preoccupati per un maggior rallentamento economico.

Settori USA in Aprile
Settori USA in Aprile




Performance complessiva del benchmark americano che da inizio anno, negli ultimi tre decenni, si qualificherebbe in penultima posizione, solamente al di sopra del 2020. 


S&P 500 negli ultimi 30 anni
S&P 500 negli ultimi 30 anni




Growth che continua a sottoperformare nei confronti del comparto Value, registrando perfino nuovi minimi degli ultimi 12 mesi. Una ripresa si renderà possibile solamente qualora gli investitori riconquistino fiducia che il rallentamento dell’economia non finisca in una recessione, innescata da una Fed maggiormente aggressiva, e che l’inflazione mostri segnali di rallentamento.

Growth vs Value
Growth vs Value




Agenda Macroeconomica: La settimana inizia con la rielezione in Francia di Emmanuel Macron quale Presidente della Repubblica francese. In un second round caratterizzato dal livello più alto di astensionismo mai registrato dal 1969, ben il 28,01%, l’attuale inquilino dell’Eliseo ha ottenuto il 58,55% dei consensi. Un deciso calo rispetto al 66% ottenuto nel 2017 con l’attenzione ora tutta rivolta al 12 e 19 giugno, ovvero con le elezioni parlamentari, dove si potrà aver modo di vedere se gli ambiziosi piani promessi in campagna elettorale possano trovare i voti e la maggioranza nel Parlamento.

Nella giornata sarà pubblicato il sondaggio sul sentiment di fiducia tedesco IFO relativo al mese di aprile. Dato interessante soprattutto alla luce del crollo registrato a marzo, con il valore sceso ai minimi degli ultimi 14 mesi, e con le attese per un ulteriore calo.  

Nella settimana avremmo modo di prendere visione sul livello di inflazione nell’Eurozona, dato atteso per questo venerdì. Valore importante sulla scia delle parole di ieri, del presidente della BCE Christine Lagarde, secondo la quale il 50% dell'aumento dell'inflazione nell'Eurozona sia derivato da un aumento dei costi energetici e che pertanto, anche un eventuale rialzo odierno della BCE, non avrebbe gli effetti desiderati.
Negli Stati Uniti, con la Fed entrata nel periodo di black-out fino al prossimo meeting del 4 maggio, la lettura del PIL per il primo trimestre, atteso per giovedì, sarà di maggiore interesse.

Giornata di venerdì che vedrà invece le pubblicazioni Flash del Prodotto Interno Lordo per il primo trimestre in Francia, Germania, Spagna, Italia e UE.


Appuntamenti della settimana
Appuntamenti della settimana




Stagione trimestrali: Nella settimana sono attese circa 178 società dell'S&P 500 alzare i veli sugli utili trimestrali. L’attenzione, tuttavia, è soprattutto incentrata sulle Big tech con le letture di Apple (NASDAQ:AAPL), Amazon (NASDAQ:AMZN), Microsoft (NASDAQ:MSFT), Alphabet (NASDAQ:GOOGL), Meta Platform e Intel (NASDAQ:INTC) attese per questa settimana.

Visto i relativi pesi negli indici americani i dati potrebbero offrire una boccata di ossigeno ai cali recentemente registrati, in una stagione che ha visto risultati eccitanti (si veda Tesla (NASDAQ:TSLA)) e grandi delusioni (vedere Netflix (NASDAQ:NFLX)). Ad oggi delle 99 società dell'S&P 500 che pubblicato i dati, il 77,8% ha riportato utili superiori alle stime. Ciò si confronta con una media a lungo termine del 66% e una media dei quattro trimestri precedenti dell'83,1%.

Oggi saranno pubblicati i dati soprattutto su Coca Cola (NYSE:KO), Activision Blizzard, Philips mentre in Europa avremmo Roche, Deutsche Borse, Epiroc, Bolloré e Vivendi (EPA:VIV)


Trimestrali USA
Trimestrali USA




Criptovalute: In attesa di una decisione della SEC, l'Australia sarà il prossimo paese che lancerà un ETF con esposizione diretta su Bitcoin ed Ethereum: ETFS 21Shares Bitcoin ETF (EBTC) e ETFS 21Shares Ethereum ETF (EETH) inizieranno a essere scambiati il ​​27 aprile.



Gabriel Debach
eToro Italian Market Analyst
 
Disclaimer:
 
Il contenuto di questa newsletter è di natura informativa ed educativa e non può essere considerata come attività di consulenza finanziaria né come raccomandazione all’investimento.
Performance passate non sono indicative di performance future. Il trading è rischioso e si raccomanda di rischiare solo il capitale che si è disposti a perdere. 
Il prezzo delle criptovalute può variare significativamente e non sono adeguate per tutti gli investitori. Il trading sulle criptovalute non è supervisionato da alcun quadro regolatorio dell’Unione Europea

Azioni e Cripto: Cosa aspettarsi in questa settimana
 

Articoli Correlati

Gabriel Debach
Bad news is good news? Da Gabriel Debach - 16.08.2022

Nella seduta di Ferragosto, priva di Piazza Affari, i mercati proseguono al rialzo, nonostante la falsa partenza generata dai dati cinesi. Dalla paura dell’inflazione si inizia...

Azioni e Cripto: Cosa aspettarsi in questa settimana

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email