Ricevi uno sconto del 40%
⚠ Allerta sugli utili! Quali azioni sono pronte a salire?
Scoprite i titoli sul nostro radar ProPicks. Queste strategie hanno guadagnato il 19,7% da un anno all'altro.
Sblocca l'elenco completo

La startup che piace a Jeff Bezos sta minacciando Google grazie all'AI

Pubblicato 22.02.2024, 12:14
Aggiornato 06.02.2024, 18:12

Da qualche tempo ho smesso di usare Google (NASDAQ:GOOGL) per le ricerche...e dovresti farlo anche tu

Nota: In fondo trovi un video dove ti spiego come usarla al meglio...

Con gli studi per il trading e gli investimenti facciamo continuamente ricerche e i risultati devono essere veloci e affidabili e Google è da sempre il nostro punto di partenza

Da qualche tempo però è arrivato un nuovo servizio che sta letteralmente facendo se non proprio tremare il monopolio Google: si chiama Perplexity AI che secondo Jeff Bezos spodesterà Google nelle ricerche online, tanto che lo stesso Bezos ha investito nella startup fondata proprio da ex-dirigenti Google

Perplexity è un modello di intelligenza artificiale che ha come focus proprio quello delle ricerche web dove Google la fa da padrone. 
Il suo segreto è quello di avere un'interfaccia intuitiva e di fornire risposte più rapidamente che vanno dirette al punto, quindi estremanete utili pertinenti.

In sintesi, grazie al potere dell'intelligenza artificiale, elimina tutte le frizioni che sono presenti in una tradizionale ricerca Google.

Inoltre, Perplexity AI si distingue come un'alternativa efficace anche a ChatGPT e simili, proprio nell'ambito della ricerca web, offrendo una piattaforma che combina la praticità dei motori di ricerca con le capacità dell'intelligenza artificiale essendo progettata per comprendere l'intento dietro le domande degli utenti, migliorando così l'efficacia della ricerca e la pertinenza delle risposte.

Questo aspetto è particolarmente utile per scopi di ricerca o per la raccolta di materiali di riferimento e fonti, molto utili anche per chi si occupa di Finanza e Mercati dove la precisione è fondamentale.
Questo grazie all'accesso gratuito alle informazioni in tempo reale e soprattutto alla maggiore precisione nelle risposte grazie alla citazione chiara e immediatamente accessibile delle fonti, il che la rende superiore per coloro che necessitano di informazioni affidabili e verificabili.

Intendiamoci, non sostituisce strumenti come ChatGPT e similari, che sono più adatti nelle cosiddette conversazioni naturali con lo strumento AI e nella generazione di contenuti creativi.
Perplexity si concentra sull'essere uno strumento di ricerca avanzato, rendendola una risorsa adatta principalmente alle ricerca web che richiedono precisione e rapidità di risultati, tanto che come dicevo, io stesso utilizzo ormai quasi esclusivamente Perplexity e ho abbandonato Google.

L'ascesa di Perplexity AI rappresenta una sfida per Google, da considerare anche in ottica investimenti, dato che non è ancora quotata e potrebbe essere uno degli IPO più interessanti del futuro, a meno che Google non decida di comprarla prima ovviamente...

Usarla è semplicissimo, ma ci sono alcune cose da sapere per utilizzarla al meglio, che ho riassunto per voi nel video sotto

Ultimi commenti

grazie!
complimenti e grazie
l'ho provato, interfaccia pulita, risultati non molto dissimili da quelli che fornisce Google. non vedo come possa sostituire quella che è l'home page di milioni di persone nel mondo e motore predefinito di milioni di smartphone, per di più gestito da un'azienda che è verosimilmente anche più avanti nell'implementazione di tecnologie AI
beh innanzitutto magari per togliere il monopolio a Google Io ad esempio sono almeno cinque anni che non uso più Google come motore di ricerca ma e Ecosia che pianta un albero per ogni ricerca
Complimenti per l'articolo 👏
Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.