Ultime Notizie
Chiusura
Investing Pro 0
Versione senza annunci pubblicitari. Migliora la tua esperienza con Investing.com. Risparmia fino al 40% Fai l’upgrade ora

Tecnologia blockchain: non più solo per le criptovalute

it.investing.com/analysis/tecnologia-blockchain-non-piu-solo-per-le-criptovalute-200220801
Tecnologia blockchain: non più solo per le criptovalute
Da Tanzeel Akhtar/Investing.com   |  24.04.2018 12:23
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 

La tecnologia blockchain, che consente alle informazioni di essere distribuite su un libro mastro digitale che elenca le transazioni precedenti ma che non può essere copiato, è stata in origine utilizzata in modo pioneristico dallo sviluppatore del Bitcoin. Dalla sua introduzione tuttavia, il potenziale della blockchain è stato riconosciuto da molti al di fuori dell’arena delle criptovalute ed è stato adottato in una miriade di settori.

Don Tapscott, direttore esecutivo del Blockchain Research Institute, spiega che la blockchain è un vasto database globale aperto a chiunque o a qualunque cosa. Non è soltanto un deposito di informazioni ma può essere utilizzato per salvaguardare qualunque cosa abbia valore: denaro, titoli, atti di proprietà, musica, arte, scoperte scientifiche, proprietà intellettuale, persino conteggi elettorali. Il materiale salvato può essere spostato e conservato in modo sicuro e privato.

Tapscott ritiene che si tratti della tecnologia che molto probabilmente potrà cambiare il prossimo decennio per gli affari e che avrà implicazioni che vanno ben oltre i servizi finanziari:

“Sulla blockchain, la fiducia viene ottenuta non tramite potenti intermediari come banche, governi e compagnie tecnologiche, ma attraverso la collaborazione di massa e la codifica intelligente. Le blockchain garantiscono integrità e fiducia tra estranei. Rendono difficile imbrogliare”.

Sebbene sia ancora una piattaforma chiave per molte criptovalute, in che modo gli sviluppatori stanno massimizzando la tecnologia blockchain al momento, al di fuori del regno dei token digitali?

Andare oltre i token digitali

All’inizio del mese, Santander (NYSE:SAN), il gruppo bancario spagnolo che opera a livello internazionale, ha lanciato un servizio di forex basato su blockchain che utilizza la tecnologia blockchain alla base di Ripple per consentire pagamenti transnazionali. Il servizio, chiamato Santander One Pay FX, è al momento attivo in Spagna, Regno Unito, Brasile e Polonia con una diffusione più ampia prevista nei prossimi mesi.

La divisione trading del colosso del greggio Royal Dutch Shell (NYSE:RDSa), Shell Trading, ha di recente investito sulla londinese Applied Blockchain per sviluppare soluzioni per il mercato energetico. L’Amministratore Delegato di Applied Blockchain Adi Ben-Ari afferma: “questo comprende l’ottimizzazione dei processi e la semplificazione del modo in cui vengono fatti gli affari con fornitori e clienti”.

La piattaforma di scambi finanziari basata su blockchain Batavia, fondata dalla banca elvetica UBS (NASDAQ:UBSI) in collaborazione con IBM (NYSE:IBM), di recente ha finalizzato le sue prime transazioni transnazionali in tempo reale utilizzando la tecnologia. Secondo Coindesk, gli scambi hanno coinvolto clienti della compagnia prevedendo la vendita di auto dalla Germania alla Spagna e di materiali tessili grezzi forniti dall’Austria a clienti in Spagna.

Altri utilizzi degni di nota della tecnologia blockchain comprendono una delle prime transazioni immobiliari internazionali completate usando un contratto smart basato su blockchain nel settembre 2017. L’acquirente, il fondatore di TechCrunch Michael Arrington, ha acquistato un appartamento a Kiev per 60.000 dollari usando il servizio immobiliare startup Propy, senza neppure dover mettere piede in Ucraina. Le notizie indicano che la transazione è avvenuta tramite un contratto smart sulla blockchain di Ethereum ed è stata pagata con la criptovaluta.

Melanie Mohr, fondatrice di YEAY, una app di shopping per smartphone di generazione Z e creatrice di WOM, cita KODAKOne come un altro ottimo esempio del potenziale della blockchain per dare alle persone un maggiore controllo della loro proprietà intellettuale. Sviluppato dall’un tempo potente colosso delle immagini di Rochester, nello stato di New York, Eastman Kodak (NYSE:KODK), KODAKOne dovrebbe utilizzare la tecnologia blockchain di Ethereum per costruire una piattaforma di gestione di diritti digitali per fotografi in cui gli acquirenti potranno comprare i diritti di utilizzo tramite la criptovaluta KodakCoin. Afferma Mohr:

“[KODAKOne] consentirà la registrazione del copyright tramite blockchain per garantire che i fotografi possano sempre dimostrare e trasferire la proprietà delle loro foto digitali. Ciò permetterà ai fotografi di avere il controllo per ottenere un profitto tramite le condizioni di utilizzo, che vengono documentate in modo trasparente da un contratto smart”.

La sanità è un altro settore in cui la blockchain comincia a cambiare il panorama. Mohr fa notare che “Medicalchain” sta utilizzando la tecnologia per conservare in modo sicuro le cartelle cliniche. “Fornisce ai professionisti del settore medico, dai dottori ai farmacisti, un modo per richiedere ed ottenere l’accesso alle cartelle cliniche aggiornate dei pazienti, comprese le anamnesi e il controllo dei progressi del paziente,” spiega.

Anche NASDAQ (NASDAQ:NDAQ), la seconda principale piazza al mondo per capitalizzazione di mercato è “presa” dalla tecnologia, secondo Johan Toll, a capo della gestione prodotti blockchain di NASDAQ. La piazza sta al momento collaborando con Citigroup (NYSE:C) per sviluppare “una soluzione di pagamento integrata per scambiare titoli a livello internazionale che combini la rete di pagamenti multimonetaria e commerciale di Citi con la tecnologia blockchain di NASDAQ”.

Man mano che sempre più settori scoprono modi per integrare la tecnologia blockchain nel cuore dei loro business model, l’eventualità di una minaccia o di un vantaggio competitivo, nonché della totale rivoluzione di numerosi settori, diventa sempre più possibile … ed altamente probabile.

Tecnologia blockchain: non più solo per le criptovalute
 

Articoli Correlati

Tecnologia blockchain: non più solo per le criptovalute

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Le nostre Apps
Scarica l'AppApp store
Investing.com
© 2007-2022 Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
  • Iscriviti GRATIS e ricevi:
  • Allerte in tempo reale
  • Portafoglio avanzato
  • Grafici personalizzati
  • App completamente sincronizzata
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email