📖 Guida agli utili Q2: scopri i titoli ProPicks dell'AI pronti per il salto dopo la trimestraleLeggi ancora

Fortinet acquisisce Lacework, azienda di sicurezza AI per il cloud

Pubblicato 10.06.2024, 20:21
FTNT
-

SUNNYVALE, California - Fortinet, leader globale nelle soluzioni di cybersecurity ampie, integrate e automatizzate, ha annunciato oggi l'accordo definitivo per l'acquisizione di Lacework, un'azienda di sicurezza data-driven specializzata nella sicurezza cloud AI-powered. L'acquisizione mira a potenziare il Security Fabric di Fortinet e a promuovere l'espansione dell'Unified SASE (Secure Access Service Edge).

Lacework è nota per la sua piattaforma di sicurezza cloud alimentata dall'intelligenza artificiale che fornisce una sicurezza completa dal codice al cloud, integrando servizi critici CNAPP (Cloud-Native Application Protection Platform). Affidata a quasi 1.000 clienti, la suite tecnologica di Lacework comprende architetture brevettate di AI e machine learning, di raccolta dati agent e agentless, un data lake proprietario e solide offerte di sicurezza del codice.

Fortinet, che vanta un numero di brevetti superiore a quello dei suoi tre concorrenti più vicini messi insieme e oltre 100 menzioni nei rapporti degli analisti del settore, tra cui otto riconoscimenti del Magic Quadrant di Gartner, prevede di integrare la soluzione CNAPP di Lacework nella sua offerta Unified SASE. Questa integrazione dovrebbe formare una delle piattaforme di sicurezza per il cloud più complete, complete di AI e disponibili da un unico fornitore, in grado di affrontare le complessità della sicurezza delle infrastrutture cloud-native.

Ken Xie, fondatore, presidente del consiglio di amministrazione e CEO di Fortinet, ha sottolineato l'impegno condiviso per l'innovazione e l'integrazione tra le due aziende. Ha dichiarato che questa acquisizione sottolinea l'impegno di Fortinet nel fornire una sicurezza coerente in diversi ambienti. Jay Parikh, CEO di Lacework, ha inoltre sottolineato il potenziale di coinvolgimento dei clienti grazie all'integrazione con la piattaforma di Fortinet.

I dettagli finanziari della transazione, che dovrebbe concludersi nella seconda metà del 2024, non sono stati resi noti. L'acquisizione è soggetta alle approvazioni normative e alle consuete condizioni di chiusura. Fortinet si è impegnata a garantire una transizione senza soluzione di continuità per i clienti e i partner di Lacework. Si prevede che i clienti di Lacework beneficeranno della portata globale, delle risorse e delle informazioni sulle minacce di Fortinet, continuando a utilizzare i loro investimenti nell'infrastruttura di sicurezza esistente.

Goldman Sachs & Co. LLC è stato il consulente finanziario esclusivo di Lacework, mentre Cooley LLP ha fornito consulenza legale. Fenwick & West LLP ha agito come consulente legale di Fortinet. Questa mossa strategica si allinea alla strategia di crescita di Fortinet nel mercato dei SASE unificati e riafferma il suo impegno per l'innovazione e l'integrazione nelle soluzioni di cybersecurity.

Le informazioni si basano su un comunicato stampa.

In altre notizie recenti, le azioni di Fortinet hanno subito una serie di aggiustamenti degli obiettivi di prezzo da parte di varie società di analisi in seguito ai risultati finanziari contrastanti del primo trimestre. I forti ricavi e margini dell'azienda di cybersicurezza sono stati compensati da un modesto calo delle fatture e da una previsione inferiore per il secondo trimestre.

Le società di analisi Piper Sandler, BMO Capital Markets, Truist Securities, Mizuho Securities e UBS hanno abbassato i loro obiettivi di prezzo per Fortinet, pur mantenendo valutazioni da neutrali a positive sul titolo.

Nonostante questi aggiustamenti, l'offerta Secure Access Service Edge (SASE) di Fortinet sta guadagnando terreno, come dimostra il notevole aumento del suo mix al 24% e la crescita della pipeline su base annua del 45%. Questa crescita comprende un significativo aumento del 150% della pipeline Secure Service Edge (SSE). L'enfasi strategica dell'azienda sull'espansione oltre il networking sicuro si riflette in queste cifre.

Tuttavia, i risultati di Fortinet in termini di fatturato sono stati deludenti a causa di un mercato più debole in Europa e di confronti difficili con l'anno precedente. Il fatturato dei prodotti dell'azienda ha dovuto affrontare ostacoli mentre il mercato dei firewall inizia a stabilizzarsi. Nonostante queste difficoltà, il management di Fortinet ha ribadito le previsioni di fatturato per l'intero anno, sottolineando l'importanza di una potenziale ripresa del fatturato nella seconda metà dell'anno.

Approfondimenti di InvestingPro

Alla luce del recente annuncio di Fortinet di acquisire Lacework, gli investitori e gli osservatori del settore stanno monitorando attentamente la salute finanziaria e la posizione di mercato di Fortinet. Secondo InvestingPro, Fortinet presenta solide metriche finanziarie che potrebbero sostenere le sue iniziative di crescita strategica. La capitalizzazione di mercato dell'azienda si attesta su un solido valore di 45,62 miliardi di dollari, a testimonianza della fiducia degli investitori e della portata dell'azienda nel settore della cybersecurity.

Uno dei principali consigli di InvestingPro per Fortinet è il suo impressionante margine di profitto lordo, che ha raggiunto il 77,13% negli ultimi dodici mesi a partire dal primo trimestre 2024. Questo margine indica una forte capacità di controllare i costi e di fornire servizi in modo efficiente, il che è fondamentale in quanto l'azienda mira a integrare la tecnologia di Lacework nelle sue offerte. Inoltre, il management di Fortinet ha riacquistato attivamente azioni, segnalando la fiducia nel futuro dell'azienda e l'impegno a creare valore per gli azionisti.

Il rapporto P/E di Fortinet, che misura gli utili rispetto al prezzo delle azioni, è attualmente pari a 38,5, il che suggerisce che gli investitori sono disposti a pagare un premio per il suo potenziale di guadagno. Inoltre, l'azienda è stata redditizia negli ultimi dodici mesi, il che si allinea alle previsioni degli analisti secondo cui Fortinet rimarrà redditizia anche quest'anno. Questa redditività, unita al fatto che Fortinet ha più liquidità che debiti in bilancio, posiziona l'azienda su una base finanziaria stabile mentre procede con l'acquisizione di Lacework.

Per gli investitori che desiderano un'analisi più approfondita dei dati finanziari e delle prospettive future di Fortinet, sono disponibili altri 26 consigli di InvestingPro che potrebbero fornire preziosi approfondimenti. Per accedere a questi suggerimenti e arricchire la vostra strategia di investimento, prendete in considerazione l'utilizzo del codice coupon PRONEWS24 per ottenere un ulteriore 10% di sconto su un abbonamento annuale o biennale a Pro e Pro+.

Questo articolo è stato generato e tradotto con il supporto dell'intelligenza artificiale e revisionato da un redattore. Per ulteriori informazioni, consultare i nostri T&C.

Ultimi commenti

Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.