📖 Guida agli utili Q2: scopri i titoli ProPicks dell'AI pronti per il salto dopo la trimestraleLeggi ancora

Susquehanna alza il target delle azioni AMD e mantiene un outlook positivo

EditorEmilio Ghigini
Pubblicato 10.06.2024, 13:16
© REUTERS
AMD
-

Lunedì Susquehanna ha mantenuto un rating positivo sulle azioni AMD (NASDAQ:AMD) e ha aumentato l'obiettivo di prezzo a 200 dollari dai precedenti 185 dollari. La decisione dell'azienda riflette la sua opinione sul potenziale di crescita di AMD, in particolare nel contesto dei guadagni di quote di mercato dell'azienda nei segmenti dei PC e dei data center (DC), nonché delle continue sfide produttive affrontate dalla concorrente Intel.

L'aggiornamento dell'obiettivo di prezzo si basa su un multiplo tra valore d'impresa e utile operativo netto al netto delle imposte (EV/NOPAT) di circa 45,5 volte per l'anno 2025. Questo multiplo di valutazione rappresenta un premio significativo rispetto alla mediana del settore, pari a circa 28,5 volte. Susquehanna giustifica questo multiplo più elevato citando i vantaggi competitivi di AMD e il suo track record di valutazione.

L'analisi di Susquehanna riconosce lo slancio positivo che AMD sta vivendo, grazie alla performance dell'azienda e al suo posizionamento strategico sul mercato. La valutazione dell'azienda tiene conto anche del panorama industriale più ampio, in cui le difficoltà produttive di Intel hanno aperto ad AMD ulteriori opportunità di conquistare quote di mercato.

L'aggiustamento del multiplo di valutazione da circa 70 volte a 45,5 volte è attribuito al cambiamento metodologico dell'orizzonte di valutazione della società, che passa dall'anno 2024 al 2025. Questa ricalibrazione fornisce una prospettiva lungimirante sulle prospettive finanziarie di AMD nel medio termine.

L'aumento dell'obiettivo di prezzo e il mantenimento del rating Positivo da parte di Susquehanna segnalano la fiducia nella strategia aziendale in corso di AMD e nella sua capacità di continuare a sovraperformare all'interno del settore. L'approvazione riflette le aspettative che le metriche operative e finanziarie di AMD rimangano solide, sostenendo la traiettoria al rialzo del titolo.

In altre notizie recenti, Advanced Micro Devices (AMD) è stata oggetto di recenti correzioni da parte degli analisti. Morgan Stanley ha declassato AMD da Overweight a Equalweight, citando le elevate aspettative nel settore dell'intelligenza artificiale (AI) e le potenziali pressioni competitive.

Al contrario, TD Cowen e CFRA hanno mantenuto il rating Buy, sottolineando la strategia di AMD di allinearsi all'aggressiva roadmap di NVIDIA e gli aggiornamenti dell'azienda sulle sue capacità hardware di intelligenza artificiale.

Intel Corp ha lanciato la sua ultima generazione di processori per server Xeon, compresi i chip acceleratori Gaudi 3 AI, nel tentativo di riconquistare le quote di mercato perse da AMD. I nuovi chip hanno un prezzo competitivo e dovrebbero migliorare la posizione di Intel nel mercato dei data center.

In altri sviluppi aziendali, il CEO di AMD Lisa Su ha presentato l'acceleratore MI325X alla fiera tecnologica Computex, parte dei continui sforzi di AMD per soddisfare la domanda di chip avanzati che supportino applicazioni AI complesse nei data center. AMD ha inoltre annunciato i piani per la serie MI350 e la serie MI400, il cui rilascio è previsto rispettivamente per il 2025 e il 2026.

Questi recenti sviluppi riflettono l'evoluzione del panorama dell'industria dei semiconduttori, in particolare nel settore dell'intelligenza artificiale, e le dinamiche competitive tra i principali operatori come AMD, Intel e NVIDIA. È importante notare che si tratta di sviluppi recenti e che devono essere considerati alla luce del contesto più ampio della direzione strategica e della posizione di mercato di ciascuna azienda.

Approfondimenti di InvestingPro

Mentre AMD (NASDAQ:AMD) riceve un rating positivo e un obiettivo di prezzo elevato da Susquehanna, i dati in tempo reale e i suggerimenti di InvestingPro forniscono un ulteriore contesto per gli investitori che considerano il titolo. Con una capitalizzazione di mercato attuale di 271,33 miliardi di dollari e un elevato rapporto P/E di 241,69, la valutazione di AMD riflette una notevole fiducia degli investitori. Ciò è ulteriormente sottolineato da un rapporto PEG di 1,28, che suggerisce che il mercato sta valutando in modo ottimistico la crescita degli utili di AMD.

I suggerimenti di InvestingPro evidenziano che AMD dovrebbe registrare una crescita dell'utile netto quest'anno e si pone come attore di spicco nel settore dei semiconduttori e delle apparecchiature per semiconduttori. Tuttavia, gli analisti hanno rivisto al ribasso gli utili per il prossimo periodo, indicando potenziali venti contrari. Inoltre, con un solido margine di profitto lordo del 50,56% negli ultimi dodici mesi a partire dal 1° trimestre 2024, AMD dimostra la sua capacità di mantenere la redditività nonostante un leggero calo dei ricavi del -1,16% nello stesso periodo.

Per gli investitori che desiderano un'analisi più approfondita delle prospettive di AMD, sono disponibili oltre 15 ulteriori consigli di InvestingPro, che possono essere esplorati per ottenere indicazioni più dettagliate sul potenziale del titolo. Per accedere a questi approfondimenti, utilizzate il codice coupon PRONEWS24 per ottenere un ulteriore 10% di sconto su un abbonamento annuale o biennale Pro e Pro+ a InvestingPro.

Questo articolo è stato generato e tradotto con il supporto dell'intelligenza artificiale e revisionato da un redattore. Per ulteriori informazioni, consultare i nostri T&C.

Ultimi commenti

Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.