📖 Guida agli utili Q2: scopri i titoli ProPicks dell'AI pronti per il salto dopo la trimestraleLeggi ancora

Borsa Milano flette in attesa Bce, realizzi su banche, giù petroliferi

Pubblicato 04.06.2024, 13:53
Aggiornato 04.06.2024, 13:54
© Reuters. Persone camminano vicino al palazzo della Borsa di Milano, a Milano, Italia, 27 novembre 2023. REUTERS/Claudia Greco
IT40
-
SRG
-
STMPA
-
ISP
-
CRDI
-
ENEI
-
ENI
-
BMPS
-
TRN
-
BAMI
-
SPMI
-
EMII
-

MILANO (Reuters) - Piazza Affari prosegue in rosso appesantita da prese di profitto sulle banche mentre si avvicina l'appuntamento di giovedì con la Bce che, come da attese, dovrebbe tagliare i tassi, e da intense vendite sui titoli energetici per il calo delle quotazioni petrolifere.

Il clima di risk-off è diffuso su tutti i listini azionari europei sulle incertezze relative al proseguimento del percorso di allentamento della politica monetaria dopo il primo taglio.

Il debole andamento dei futures sugli indici Usa, che mostrano un rallentamento del recente rally, non aiuta a risollevare i listini, che comunque arrivano da un maggio positivo.

Intorno alle 13,10 l'indice Ftse Mib perde l'1,16. Volumi per 1,6 miliardi di euro.

Titoli in evidenza

In una seduta pesante per il settore bancario il cui indice di riferimento italiano segna una perdita del 3%, più di quello europeo, UniCredit (BIT:CRDI) è in fondo al Ftse Mib con un calo del 4%. Seguono Bper (BIT:EMII), Mps (BIT:BMPS), Banco Bpm (BIT:BAMI) e Intesa (BIT:ISP), tra i peggiori, con ribassi dal 2,3% al 3,6%. Un trader non segnala motivi specifici alla base dei cali che considera "scuse di breve per portare a casa i guadagni realizzati in attesa della Bce di giovedì".

La giornata sui bancari impatta anche sulla più piccola Credem che cede oltre il 2% nel giorno dell'annuncio della concessione a Worldline di un periodo di trattativa in esclusiva per definire un accordo sulla cessione del merchant book acquiring. Secondo una fonte, il gruppo francese ha battuto la concorrenza della rivale Nexi (BIT:NEXII) (-0,8%) grazie a una valutazione del business fino a circa 120 milioni di euro, comprensiva dei pagamenti differiti legati al realizzarsi di alcune condizioni tra cui una crescita a doppia cifra dell'Ebitda.

Il continuo calo del greggio dopo i minimi di quattro mesi toccati ieri alimenta le vendite sui titoli del settore, con Saipem (BIT:SPMI) e Eni (BIT:ENI) in calo rispettivamente del 3,8% e del 2,8%, con tutto il comparto europeo sotto pressione.

Per contro, provano a resistere le utility con Terna (BIT:TRN) a +1,8% e Snam (BIT:SRG) a +1,3%, mentre Enel (BIT:ENEI) è piatta dopo che Moody's ha migliorato l'outlook sui rating del gruppo a "stabile" da "negativo".

Tonica Stm (EPA:STMPA) in rialzo del 2% dopo che stamani il gruppo italo-francese ha annunciato un accordo di fornitura a lungo termine di carburo di silicio (Sic) con Geely Auto Group, produttore cinese di automobili e veicoli a nuova energia. Non sono stati forniti i dati finanziari del deal, ma Equita sottolinea che "la notizia è positiva in quanto rafforza il ruolo di Stm come fornitore chiave di tecnologie avanzate per l'automotive e aumenta la visibilità sul ramp up della produzione di SiC in Cina".

© Reuters. Persone camminano vicino al palazzo della Borsa di Milano, a Milano, Italia, 27 novembre 2023. REUTERS/Claudia Greco

Qualche spunto positivo arriva oggi dai titoli a minore capitalizzazione. In particolare Newlat Food guadagna il 3% in un mercato che, anche alla luce dei target del nuovo piano industriale al 2030, conferma il giudizio positivo sull'operazione di acquisizione di Princes annunciata nei giorni scorsi e che consente al gruppo di compiere un forte salto dimensionale.

Infine, seduta brillante per Ariston che sale di oltre il 5% sostenuta dalla promozione di Citigroup a "buy" da "neutral".

(Andrea Mandalà, editing Claudia Cristoferi, Francesca Piscioneri)

Ultimi commenti

Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.