📖 Guida agli utili Q2: scopri i titoli ProPicks dell'AI pronti per il salto dopo la trimestraleLeggi ancora

Borsa Milano poco mossa, corre Iveco su trimestrale, Saras su scommesse cessione quota

Pubblicato 09.02.2024, 10:45
Aggiornato 09.02.2024, 10:54
© Reuters. Un uomo davanti l'ingresso della Borsa di Milano. REUTERS/Claudia Greco
A2
-
MDBI
-
BAMI
-
SRS
-
HRA
-
IVG
-

MILANO (Reuters) - Piazza Affari è poco mossa, in sintonia con gli altri listini europei, nell'ultima seduta di una settimana complessivamente positiva.

A focalizzare l'attenzione degli investitori sull'azionario milanese sono i buoni risultati trimestrali e le indicazioni sul 2024 generalmente improntate all'ottimismo, nonostante il rallentamento dell'economia, oltre a qualche spunto speculativo

Intorno alle 10,25 il Ftse Mib guadagna un frazionale 0,05%.

In cima all'indice delle blue chip balza Iveco con un rialzo del 7,3% ai massimi da oltre due anni galvanizzata da risultati trimestrali e guidance sul 2024 superiori alle attese degli analisti, oltre che dal ritorno al dividendo.

Tra bancari, in media fiacchi, spicca il progresso dell'1% di Banco BPM grazie ai risultati del quarto trimestre migliori delle previsioni, ma sopratutto per la sorpresa positiva sul fronte del dividendo.

Debole invece Mediobanca (BIT:MDBI) in calo dell'1,4% nonostante i positivi conti, mentre, la più piccola Credem sale dell'1,8% premiata dalla trimestrale sopra le attese e dal dividendo straordinario.

© Reuters. Un uomo davanti l'ingresso della Borsa di Milano. REUTERS/Claudia Greco

Fuori dal tema trimestrali, vola Saras (BIT:SRS) a +14,4% sulle indiscrezioni di stampa secondo cui il gruppo di trading sulle commodity svizzero Vitol sarebbe interessato a rilevare l'intera quota del 40% detenuta dalla famiglia Moratti a un prezzo di 2,2 euro per azione. Operazione che comporterebbe il conseguente lancio di un'Opa sulla società di raffinazione.

Deboli le utility con Hera (BIT:HRA) e A2A (BIT:A2) i peggiori titoli del Ftse Mib con cali intorno al 2%

(Andrea Mandalà, editing Stefano Bernabei)

Ultimi commenti

Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.