📖 Guida agli utili Q2: scopri i titoli ProPicks dell'AI pronti per il salto dopo la trimestraleLeggi ancora

Gli operai di Cavco scioperano a causa dello stallo delle trattative sindacali

Pubblicato 01.03.2024, 00:23
© Reuters.
CVCO
-

PHOENIX - Cavco Industries, Inc. (NASDAQ:CVCO), uno dei principali produttori di case costruite e modulari negli Stati Uniti, sta affrontando uno sciopero nello stabilimento di Emlenton, PA, a seguito della scadenza del contratto collettivo di lavoro con l'International Association of Machinists. Il sindacato, che rappresenta i dipendenti dello stabilimento, ha deciso di scioperare dopo che le trattative sono giunte a un punto morto.

L'accordo scaduto ha indotto i lavoratori sindacalizzati a sospendere il lavoro, con ripercussioni sull'attività di uno degli impianti produttivi chiave di Cavco. L'azienda ha espresso il desiderio di tornare al tavolo delle trattative e si prevede di riprendere i negoziati all'inizio della prossima settimana, con l'obiettivo di raggiungere un nuovo contratto che riconosca l'impegno di Cavco nei confronti della sua forza lavoro.

Cavco, con sede a Phoenix, in Arizona, opera con diversi marchi, tra cui Cavco, Fleetwood e Palm Harbor. L'ampia gamma di prodotti dell'azienda è distribuita attraverso rivenditori indipendenti e di proprietà. Oltre ai prodotti per l'edilizia abitativa, Cavco è anche un importante produttore di camper, cabine per vacanze e strutture commerciali costruite in fabbrica.

Oltre alle attività di produzione, la controllata finanziaria di Cavco, CountryPlace Mortgage, è un venditore/servicer approvato da Fannie Mae e Freddie Mac, nonché un emittente di titoli garantiti da ipoteca Ginnie Mae. Offre una gamma di soluzioni ipotecarie agli acquirenti di case costruite in fabbrica. Cavco possiede anche una filiale assicurativa, Standard Casualty, che fornisce assicurazioni sulla proprietà e sugli infortuni ai proprietari di case costruite.

Questa vertenza sindacale arriva in un momento in cui Cavco è riconosciuta come uno dei maggiori produttori di case del Paese, in base alle spedizioni all'ingrosso dichiarate. L'esito delle prossime trattative è atteso con interesse dalle parti interessate e dagli osservatori del settore.

Questo articolo è stato generato e tradotto con il supporto dell'intelligenza artificiale e revisionato da un redattore. Per ulteriori informazioni, consultare i nostri T&C.

Ultimi commenti

Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.