Enertronica (ENER)

Milano
1,07
-0,02(-1,83%)
  • Volume:
    13.800
  • Denaro/Lettera:
    1,08/1,08
  • Min-Max gg:
    1,08 - 1,09
  • Tipologia:Azione
  • Mercato:Italia
  • ISIN:IT0004887409

ENER Panoramica

Chiusura prec.
1,1
Min-Max gg
1,08-1,09
Ricavi
4,19B
Apertura
1,09
52 settimane
0,69-1,32
EPS
2
Volume
13.800
Cap. mercato
834M
Dividendo
N/A
(N/A)
Volume Medio (3m)
68,634
Ratio Prezzo/Utile
6.083,00
Beta
12
Variazione su 1 anno
2.708%
Azioni in circolazione
-
Prossima Data Utili
-
Enertronica: qual è il tuo sentimento?
o
In questo momento il mercato è chiuso e le votazioni riprenderanno in orario di contrattazione.

Enertronica Notizie

Enertronica Analisi

Sommario Tecnico

Tipo
5 min
15 min
Ogni ora
Giornaliero
Mensile
Media mobileVendiVendiVendiCompraVendi
Indicatori tecniciVendi AdessoVendi AdessoCompraCompraVendi
RiassuntoVendi AdessoVendi AdessoNeutraleCompraVendi

Enertronica Profilo Aziendale

Enertronica Profilo Aziendale

Settore
Tecnologia
Dipendenti
129
Mercato
Italia

Enertronica S.p.A. è una società con sede in Italia impegnata principalmente nel settore dell‘energia. Le attività commerciali della Società sono divise in due segmenti operativi. Il segmento Industria Fotovoltaica si occupa di costruzione di centrali fotovoltaiche per la produzione di energia elettrica, e si focalizza anche nella produzione e progettazione di impianti di energia solare, sistemi per impianti fotovoltaici, inseguitore monoassiale e biassiale e componenti. Il segmento Illuminazione progetta e produce diodi emettitori di luce per l‘illuminazione di edifici industriali, e l‘illuminazione pubblica urbana e suburbana. Enertronica S.p.A. opera attraverso numerose società controllate, che comprendono tra le altre Sertum Energy Namibia Pty Ltd, Enertronica SGR Srl, Enertronica RO Srl, Gefran-Enertronica SA Ltd, Enertronica Mounting System (Pty) Ltd e Enertronica Investments (Pty) Ltd.

Leggi altro
  • qui c'e rischio che inizi un processo di liquidazione visto i conti e le poche commesse che sono riusciti a prendere
    1
    • Nessuno può saperlo.....nn tirerei già decisioni avventate e senza alcun fondamento...il fatto che carraro abbia ceduto l'8% non significa che sta morendo enertr.... perche qualcun'altro l'ha comprato...visto che è un'azienda che , al momento, in uno dei settori più ambiti - green ambiente energia pulita ecc ecc - si tratta di vedere se passa di mano e a ki è cosa succederà nei prossimi anni ....
      1
  • Uscito anche fineldo e riduzione delle quote di Carraro che scende del 7,63%. Le quote sul mercato sono salite al 41,24%. Diventa sempre piu difficile fare ipotesi senza sapere chi si nasconde dietro la voce mercato. Una cosa è certa: non sono i piccoli azionisti ad aver assorbito tali volumi. Avevo previsto nuovi assetti azionari, ma non in queste modalita. Presto cmq si capirà qualcosa.
    0
    • Extra Viejo  Nts è una scatola vuota se non per le az enertronica. Se c'è un compratore non è escuso che sarà venduta. Sarebbe quindi un opa non ostile con passaggi di quote fuori mercato a prezzi concordati. L'operazione dura da fine agosto con i passaggi in borsa dei 3 mil e passa di az in pochi giorni. Pensare che nts compra e poi sottoscrive un aumento di capitale per me è impossibile. Se cosi fosse rimangono in giro pochissime az e qualche warrant.
      0
    • l'1-10 comunicano le quote di carraro senza alcuna variazione. Il 15-10 comunicano che carraro ha ceduto l'8% circa. A chi non si sa ed in borsa, visti i volumi trattati è impossibile. La vendita è quindi avvenuta fuori borsa. Stesso discorso per fineldo.
      0
    • carraro era scontato che alleggerita quota dopo essere stato spennato come un pollo 🐔🐔🐔
      0
  • io spero in un raddoppio della quotazione. magari la delistano.
    2
    • CINGOLANI, 3 GW DI RINNOVABILI BLOCCATI DA SOPRINTENDENZE (ANSA) - ROMA, 14 OTT - "Abbiamo 3 gigawatt di impianti di rinnovabili fermi, anche se hanno la Valutazione di impatto ambientale favorevole, bloccati dalle Soprintendenze (del Ministero della Cultura, n.d.r.) per l'impatto paesaggistico. Ho chiesto di portare questi progetti in Consiglio dei ministri, per farli passare coi poteri sostitutivi del governo. Ma spero che non si dovrà fare questo per i cinque anni del Pnrr". Lo ha detto oggi il ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani, in audizione alle Commissioni Ambiente di Camera e Senato. "Dobbiamo installare 8 gigawatt di rinnovabili all'anno, per raggiungere l'obiettivo del 72% di fonti pulite al 2030 - ha aggiunto Cingolani -. Questi impianti sono bloccati con motivazioni incomprensibili. Ci deve essere un rispetto assoluto per il paesaggio, ma anche rispetto per la lotta al cambiamento climatico". (ANSA).
      1
      • erano 300 erano giovani e fortie sono morti............(tanti quanto gli scambi dienertronica)SPERUMA DI NONE!!!!!!!!!......
        0
        • non piu....
          0
      • iL lending crowdfunding è un metodo di finanziamento che prevede la partecipazione di residenti e non i cui capitali vengono remunerati con il5 e 6% rispettivamente. E' molto interessante per tutti considerando che un impianto non incentivato rende molto piu. L'imprenditore rischia solo in caso di crollo del mercato elettrico mentre i piccoli risparmiatori non rischiano nulla. I comuni che facilitano la realizzazione di impianti quindi rendono un grosso favore ai concittadini ed all'ambiente
        1
        • E' stimato che, una volta in esercizio, il parco agrivoltaico di Landolina (9,7 MW) produrrà circa 20 GWh di energia rinnovabile, pari al fabbisogno di oltre 14 mila famiglie. Falck Renewables ha lanciato la prima iniziativa di lending crowdfunding del programma
          1
          • Sono mesi che la suddetta NON APR esci come sono tutti affamati aspettano che qualche c.......evenda per poi lasciarlo morire e fortuna vuole che hanno tanto di quel lavoro per fare utili e profitto.
            1
            • semplicemente nessuno compra e nessuno vende ....sono tutti in attesa....
              0
              • Buongiorno ma non apre ?
                0
                • e allora ...bisogna solo aspettare...
                  0
                  • Enertronica ha fatto 13?
                    0
                    • Non 13 ma 12 si. Gestisce 62 giga w (62000 megaw) conto terzi con contratti di manutenzione. Ha un impianto in sicilia da 2,7 mega e inestimenti in sudafrica la cui portata non mi è chiara,ma anche li il bisogno di energia è enorme. Chiunque installa un impianto fotovoltaico è quasi obbligato a contrarre contratti di manutenzione il cui corrispettivo è in funzione dei costi dellimpaianto. Il revamping invece è la sostituzione di componenti dell'impianto che con l'invecchiamento ne diminuiscono la capacita produttiva. Ovviamente la convenienza ad investire in revamping cresce con l'aumentare del ricavato dalla produzione. Quindi non 13 ma 12- 12,5 si.
                      0
                    • E in contesto come questo molto favorevole, l'azienda non pensa a fare una presentazione agli azionisti, il totale silenzio che non fa che favorire un corso del titolo vergognoso, capace di stancare anche il piu' fedele dei piccoli azionisti
                      0
                  • Forse non tutti seguono il mercato elettrico all'ingrosso dove stanno succedendo cose folli. Oggi si è superata la soglia del prezzo medio dei 220 euro a mwh. Questo significa che un impianto fotovoltaico da 1mwh produce annualmente dai 220000 euro ai 330000 euro a seconda di dove è posizionato.(nord, centro, sud) Chi ha impianti non incentivati ha fatto 13.
                    0
                    • Le obbligazioni sono scese a 66 preoccupante.
                      0
                      • Ora risalite a 75/77
                        0
                    • Premettendo che qui si gioca al" che sta pensando quizzer" di renziana memoria, proviamo ad immaginare un evntuale delisting. Perche farlo? Carraro lo ha fatto perche rimanere in borsa costa e comporta numerosi obblighi. Inoltre chiedere soldi al mercato quando si è consumata ogni fiducia è impossibile e molto costoso. Se poi l'azienda intravede un periodo estremamente favorevole ha ogni interesse ad incamerare i benefici senza condividerli. Allora che fare: mantenere bassisimi i prezzi di tutto cio che si deve riacquistare , warrant compresi. Ogni opa fatta nella storia borsisica ha seguito queste regole ed in questa ottica ogni stranezza, vedi warrant, ha una sua giustificazione. Questo naturalmente tenedo conto della premessa.
                      0
                      • Ci puo' stare, pensieri che ho fatto anch'io.valorizzare i piccoli azionistri è l'ultima cosa che pensano. Mors tua vita mea.
                        0
                    • Mancano pochi giorni alla chiusura del periodo di conversione del warrant e se riparte ora si rischia di farli aumentare.
                      0
                      • e allora e qualcuno che rientra nell'opzione 1
                        0
                      • No, troppo vicina la scadenza e troppo elevato lo scostamento.
                        0
                    • Secondo me è un falso segnale, La trappola ribassista non è ancora conclusa.
                      0
                      • e vero che una rondine non fa primavera.......ma si gioca d'anticipo...15 k
                        1
                    • speriamo sia l'opzione 2 di celli
                      0
                      • Acquisti strani a 1,11....passati 18000 azioni
                        0
                        • acquisti...togli strani...
                          0
                      • ma non e che ha intenzione di partire???
                        0
                        • grazie per aver cancellato i messaggi.....ma non
                          0
                          • di questi tempi un ordine al meglio di 15 k....non e da tutti i giorni....se sono rose ....
                            0
                            • oh oh
                              0
                              • Finalmenti si sono decisi a pubblicare il nuovo assetto azionario dove si legge che le az plocco,  sono finite in parte d Nadi e in parte al mercato. Ho appreso inoltre che la soglia rilevante non è piu il 2% ma il 5 .Q ig.uesto mercato non è certo chi compra 300 - 3000 az come è sempre stato, visto i volumi, su questo titolo. Poi improvvisamente vengono scambiati 3,5 mil di az in pochi giorni con i prezzi che da 0,95 schizzano a 1,32 a colpi di 100000- 20000ad operazione. Le ipotesi sono due : 1: i piccoli azionisti sono improvvisamente impazziti e invece di vendere hanno acquistato a piene mani,  2 : Qualcuno non cosi  sprovveduto ha investito qualche mil di euro attingendo sia alle quote di plocco che dl mercato, naturalmento non superando la quota del 5% per garantirsi l'anonimato. Poi tutto finisce e si comunica tramite il book che tutto è finito, abiiamo solo scerzato. La cosa bella è che alla prima ipotesi abbiano creduto in molti.
                                0
                                • Meno galli in questo pollaio che da anni non fa uscire uova.
                                  0
                              • +3,5% con 300 azioni , - 1,5% con 9000
                                0
                                • una grande Azienda Alessandro.aspetta che fanno l' opa
                                  0
                                • A 1 faccio io l'opa......ma 0,0001.....
                                  0
                              Disclaimer: Fusion Media avvisa che i dati contenuti in questa pagina non sono necessariamente in tempo reale. Tutti i prezzi relativi a CFD (azioni, indici e future), criptovalute e Forex non sono forniti dalle borse ma dai market mover, quindi i prezzi possono non essere del tutto accurati e possono differire dagli attuali prezzi di mercato. Pertanto, i prezzi sono da considerarsi solo indicativi e non adatti per fini di trading. Fusion Media, dunque, non assume alcuna responsabilità per eventuali perdite di capitale causate dall’uso di questi dati.
                              Fusion Media o chiunque sia coinvolto con Fusion Media non accetta alcuna responsabilità per perdite o danni risultanti dall’uso delle informazioni quali quotazioni, grafici, segnali di buy/sell presenti nel sito. Si prega di informarsi correttamente circa i rischi e i costi associati al trading relativo ai mercati finanziari, uno degli investimenti considerati a maggior rischio.
                              La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.