Ricevi uno sconto del 40%
🚀 I rialzi di maggio: l'AI li ha anticipati: PRFT+55% in soli 16 giorni! I valori di giugno sono in arrivo.Vedi lista

Asia in calo: Meta scatena una nuova crisi del settore tech

Pubblicato 25.04.2024, 04:26
© Reuters.
NDX
-
JP225
-
MSFT
-
GOOGL
-
META
-
KS11
-
SSEC
-
CSI300
-

Investing.com-- La maggior parte dei titoli asiatici è scesa giovedì, con le azioni tecnologiche che hanno seguito le perdite dei loro colleghi di Wall Street in seguito alle deludenti indicazioni del gigante di internet Meta Platforms, mentre i timori di un aumento dei tassi di interesse statunitensi sono rimasti in gioco.

I futures degli indici azionari statunitensi sono scesi bruscamente negli scambi asiatici, con perdite orientate verso il settore tecnologico Nasdaq, mentre Meta e i suoi omologhi sono affondati nelle contrattazioni after-hours. Meta (NASDAQ:META) è crollata del 15% dopo aver previsto un fatturato del secondo trimestre inferiore alle attese a causa dell'aumento dei costi dell'intelligenza artificiale.

Ciò ha sollevato preoccupazioni circa il potenziale di guadagno dell'intelligenza artificiale per le aziende tecnologiche, dato che essa comporta anche costi molto più elevati. Le previsioni di Meta hanno dato un tono cupo ai prossimi risultati di Microsoft Corporation (NASDAQ:MSFT) e Alphabet Inc (NASDAQ:GOOGL).

Il Nikkei 225 giapponese scivola sulle perdite del settore tecnologico, si attende la BOJ

L'indice giapponese Nikkei 225 è stato il peggiore in Asia, con un calo dell'1,8% a causa delle perdite dei titoli tecnologici più importanti.

Il più ampio TOPIX è sceso dell'1,1%, mentre il sentimento verso i mercati giapponesi è stato intaccato anche dall'anticipazione di un Riunione della Banca del Giappone venerdì.

Sebbene si preveda che la BOJ manterrà invariati i tassi d'interesse dopo lo storico rialzo di marzo, i mercati hanno diffidato di qualsiasi segnale da falco sull'inflazione, soprattutto in seguito ai recenti segnali di miglioramento della crescita salariale e della tenuta dell'economia giapponese.

Inflazione al consumo a Tokyo La Commissione europea ha pubblicato il rapporto di valutazione del PIL, anch'esso previsto per venerdì, che dovrebbe mostrare una lieve ripresa dell'inflazione fino al mese di aprile.

Il KOSPI della Corea del Sud è in calo, perché il nervosismo per il settore tecnologico compensa la forza degli utili e del PIL

L'indice sudcoreano KOSPI è sceso dell'1% giovedì, appesantito dalle perdite dei titoli tecnologici, mentre la debolezza di Wall Street ha ampiamente compensato gli utili e i dati economici positivi.

Il produttore di chip di memoria SK Hynix Inc (KS:000660) è crollato del 3,3% nonostante gli utili del primo trimestre siano stati nettamente superiori alle attese grazie alla domanda alimentata dall'intelligenza artificiale. Ma il produttore di chip ha anche previsto un aumento delle spese a causa dell'incremento della produzione per far fronte al previsto aumento della domanda.

L'analoga Samsung Electronics Co Ltd (KS:005930) è scesa dell'1,9%. I due titoli sono di gran lunga i più importanti del KOSPI.

La debolezza dei titoli tecnologici ha controbilanciato l'ottimismo dei dati di prodotto interno lordo che hanno mostrato una crescita dell'economia sudcoreana dell'1,3% nel primo trimestre, più del doppio di quanto previsto.

Gli altri mercati asiatici sono stati piuttosto misti. Gli indici cinesi Shanghai Shenzhen CSI 300 e Shanghai Composite sono scesi leggermente, mentre l'indice di Hong Kong Hang Seng ha esteso il rimbalzo fino a toccare i massimi di cinque mesi.

I futures sull'indice indiano Nifty 50 indicano un'apertura in sordina, in quanto il sentimento verso il Paese si è raffreddato prima delle elezioni generali del 2024, che inizieranno venerdì. Il partito al potere, il BJP, dovrebbe ottenere un terzo mandato consecutivo.

I mercati australiani sono rimasti chiusi per festività.

Ultimi commenti

Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.